Roma, Mourinho al veleno | “Per Zaniolo è difficile giocare in Serie A”

Bologna-Roma, le parole di Mourinho ai microfoni di DAZN: ecco quanto dichiarato dal tecnico lusitano nel post partita.

Si ferma a Bologna la striscia di risultati utili consecutivi ottenuti dalla Roma di Mourinho nell’ultimo periodo: a decidere la sfida del Dall’Ara, nonostante il forcing finale dei giallorossi, ci ha pensato la rete siglata nel primo tempo da Svanberg.

Mourinho ©LaPresse

Ai microfoni di DAZN, nel post partita è intervenuto José Mourinho, che ha espresso il suo punto di vista in merito alla gara condotta dai suoi, che lo ha visto a più riprese ingaggiare un personalissimo “duello” con Pairetto, per alcune decisioni arbitrali oggettivamente rivedibili. Ecco le parole dello Special One: “Andiamo tutti a casa veloci, perché abbiamo una partita già sabato e dobbiamo inventare una squadra. Menomale che Mancini l’ho cambiato presto altrimenti avrebbe preso il giallo per non giocare sabato. Complimenti al Bologna, a Sinisa, ai giocatori, che ha fatto una buona partita, hanno lottato tanto per portare a casa qualcosa, hanno preso i tre punti. Complimenti anche ai miei, una volta in più hanno dato tutto, contro tutto e contro tutti.”

Leggi anche –> Mourinho furioso con Pairetto: spunta il virgolettato

Bologna-Roma, le parole di Mourinho

Mourinho ©LaPresse

Mou ha poi rincarato la dose: “Infortuni durante la partita, prima della partita, infortuni nascosti, qualche giocatore ha nascosto con difficoltà, qualche episodio, hanno lottato sempre. Io sono sempre orgoglioso di questi ragazzi, anche perché con la sconfitta non ho nessun feeling negativo con loro, sono sempre con loro. Per finire, anche parlando a mio discapito, se fossi Zaniolo inizio a pensare che in Serie A è difficile giocare.”