ASRL | Calciomercato Roma, sfida alle big: scambio e soldi in Serie A

La Roma non perde di vista una serie di possibili obiettivi di calciomercato. C’è l’idea di inserirsi nella corsa a un obiettivo ambitissimo. 

Dopo la giornata di riposo concessa alla squadra, la Roma e José Mourinho tornano oggi a lavorare a Trigoria in vista del match di lunedì prossimo contro lo Spezia. Un appuntamento che i giallorossi non possono fallire. Contro i liguri l’imperativo sarà vincere per risollevare il morale e per rilanciare le ambizioni in classifica. Ancora una volta, però, Mourinho dovrà fare i conti con una serie di assenze.

calciomercato roma bremer
Tiago Pinto ©LaPresse

Se da una parte si segnalano i rientri importanti di Karsdorp e Abraham – e si attendono novità sul fronte infortunati – lunedì sera non saranno del match Zaniolo e Mancini. Entrambi diffidati, i due calciatori sono stati ammoniti sabato contro l’Inter e verranno dunque fermati dal giudice sportivo. Parallelamente al lavoro di campo che Mou e lo staff tecnico portano avanti, prosegue anche quello diplomatico di Tiago Pinto, chiamato a rinforzare la squadra nelle prossime sessioni di calciomercato.

LEGGI ANCHE: Crisi Roma, Mourinho scagionato: “Una delle rose più scarse della storia”

Calciomercato Roma, sfida alle big | Pinto pensa allo scambio

Un lavoro che non si ferma mai e il cui buon esito passa anche dalla capacità di pianificare per tempo operazioni e strategie. Ciò significa che accanto alle priorità più immediate – su cui si cercherà di intervenire già a gennaio con almeno un paio di acquisti – il General Manager non perde di vista discorsi di più ampio respiro, che potrebbero riguardare anche la prossima sessione estiva.

calciomercato roma bremer
Gleison Bremer ©LaPresse

Tra questi, secondo le informazioni in possesso di Asromalive.it, potrebbe rientrare anche Gleison Bremer. Il ventiquattrenne centrale del Torino, due gol in questa stagione, si è affermato come uno dei prospetti più interessanti della nostra Serie A. Su di lui, non a caso, c’è l’interesse di diverse big: dall’Inter alla Juventus, passando per il Milan, Bremer piace un po’ a tutti. La Roma, dal canto suo, valuta la possibilità di inserirsi nella corsa al giocatore. Non un compito semplice, certo, ma Pinto potrebbe contare su una carta importante da giocarsi. Juric, infatti, sarebbe felice di riabbracciare Marash Kumbulla – già allenato al Verona – e il dirigente portoghese sarebbe intenzionato ad imbastire uno scambio tra i due difensori. Cairo, però, è un osso duro: nonostante il contratto di Bremer sia in scadenza nell’estate 2023, il presidente granata spara alto e chiede almeno 16-18 milioni per il cartellino. Magari sperando che tra i tanti club interessati al giocatore possa scattare un’asta.

DANIELE TRECCA