Totti ha firmato, ora è ufficiale

Il ritorno all’Olimpico di sabato scorso, in occasione della sfida contro l’Inter, ha dimostrato ancora una volta il legame profondo tra la Roma e Francesco Totti. 

Non che ce ne fosse bisogno, ma sabato pomeriggio, poco prima dell’inizio di Roma-Inter, è arrivata l’ennesima dimostrazione del legame inscindibile che unisce la Roma e Francesco Totti. Il Capitano, assente da più di due anni dall’Olimpico, ha infatti scelto il big match dello scorso fine settimane per tornare allo stadio. Una presenza attesa da tutti gli spettatori presenti, che gli hanno riservato un’accoglienza calorosa.

roma totti
Francesco Totti ©LaPresse

Un’ovazione potentissima e poi i cori del suo stadio, dopo una lunga attesa. Insomma, nonostante non ricopra più alcun ruolo nell’organigramma giallorosso, Francesco Totti rimane il primo e fondamentale punto di riferimento di un intero popolo. La sua presenza allo stadio, sabato, è stata da molti interpretata anche come un segnale di riavvicinamento. Con la fine dell’era Pallotta e l’avvento della proprietà di Dan e Ryan Friedkin, sognare un ritorno in società del numero 10 non è più impensabile.

LEGGI ANCHE: ASRL | Calciomercato Roma, sfida alle big: scambio e soldi in Serie A

Totti, c’è la firma | Oggi l’ufficialità

Intanto, lo stesso Totti continua a muoversi autonomamente, prendendo però decisioni che possono essere interpretate come passi di avvicinamento a un suo ritorno. Un’ipotesi che, inutile dirlo, entusiasmerebbe la piazza giallorossa. La figura del Capitano, con un suo eventuale ingresso nella dirigenza del club, sarebbe in grado di regalare entusiasmo e garantirebbe la presenza di qualcuno che conosce l’ambiente profondamente. Meglio di chiunque altro.

roma totti
Francesco Totti ©LaPresse

E chissà che l’ufficialità, prevista per oggi, dell’accordo stretto da Totti con Digitalbits non possa essere un preludio a qualche altra novità. Lo sponsor della Roma sta presentando in questi minuti Francesco Totti come suo nuovo ambasciatore globale. L’evento di presentazione si tiene nella Capitale, presso La Lanterna, in via Tomacelli. Durante la presentazione verranno illustrate le strategie di marketing che vedranno Totti coinvolto in prima persona. Le indiscrezioni parlano di un contratto da almeno 5 milioni di euro. Una scelta che conferma ancora una volta il grande investimento che Digitalbits ha deciso di mettere in campo nel mondo del calcio. Basti pensare che la società garantisce alla Roma – primo club professionistico che abbraccia ad un livello tanto importante la tecnologia della blockchain – ben 36 milioni di euro per i tre anni previsti dall’accordo.