Voti Atalanta-Roma 1-4 | Abraham e Zaniolo sontuosi: Mou perfetto

Euforia tutta giallorossa al Gewiss Stadium di Bergamo dove la Roma espugna il campo dell’Atalanta con una grande prestazione.

Dal possibile 2-2 annullato per fuorigioco al 4-1 finale per i capitolini che ottengono tre punti fondamentali in chiave classifica, in chiave di scontri diretti con una big, tornando a vincere, e soprattutto un successo che testimonia la grande caparbietà e mentalità della compagine di José Mourinho.

Zaniolo e Abraham Atalanta Roma
©LaPresse

Inizia subito bene la sfida grazie alla rete di Tammy Abraham. Il gigante inglese sigla il vantaggio giallorosso dopo neanche un minuto. Al raddoppio ci pensa Nicolò Zaniolo, alla sua prima rete stagionale in campionato, dopo un grande uno-due di tacco con Veretout. Sul finire del primo tempo arriva il gol fortunoso di Muriel, assegnato poi dalla Lega come autorete di Bryan Cristante, grazie alla sua deviazione.

LEGGI ANCHE: Atalanta-Roma, furia Gasperini | Lite con il vice di Mou

Voti Atalanta-Roma 1-4

Una prova collettiva di grande carattere che permette alla compagine dello Special One un voto nettamente positivo per tutti i suoi giocatori. Il quarto posto adesso dista soli 5 punti, ma il Napoli domani sera andrà a San Siro contro il Milan. Tornando alla prestazione dei singoli, una grandissima prova di Roger Ibanez e Chris Smalling, che hanno praticamente annullato il reparto offensivo bergamasco.

ATALANTA (3-4-2-1): Musso 6; Toloi 6, Palomino 5, Djimsiti 4.5 (34′ Muriel 6); Hateboer 4.5 (79′ Zappacosta sv), de Roon 5, Freuler 5.5, Pezzella 5 (78′ Maehle sv); Ilicic 4.5 (46′ Malinovskyi 5.5), Pasalic 5 (64′ Miranchuk 5.5); Zapata 4.5.
A disp.: Rossi, Sportiello, Demiral, Koopmeiners, Pessina, Lovato, Piccoli.
All.: Gasperini 5

ROMA (3-5-2): Rui Patricio 7; Mancini 6.5, Smalling 7.5, Ibanez 7; Karsdorp 7, Veretout 7.5 (91′ Bove sv), Cristante 6.5, Mkhitaryan 6.5 (88′ Calafiori sv), Vina 7; Zaniolo 8 (70′ Shomurodov 6.5), Abraham 9 (91′ Kumbulla sv).
A disp.: Fuzato, Boer, Ndiaye, Darboe, Zalewski, Diawara, Villar, Perez, Borja Mayoral.
All.: Mourinho 7.5

Ammoniti: 8′ De Roon, 9′ Zaniolo, 49′ Ibanez, 74′ Mancini