Calciomercato, dietrofront Roma | Cambia il futuro dei due giallorossi

La dirigenza giallorossa ha deciso il futuro di due giocatori. Cambiata dunque la decisione rispetto ai giorni scorsi.

Mentre la Roma ha ufficializzato la positività di un altro giocatore della prima squadra, il calciomercato è iniziato ufficialmente. Tiago Pinto da tempo è al lavoro per rinforzare la rosa capitolina, anche in base al budget a disposizione e a ciò che gli viene indicato da José Mourinho.

Mourinho e Afena-Gyan
Mourinho e Afena-Gyan ©LaPresse

Un mercato difficile da affrontare sotto tanti punti di vista. Sembra assai improbabile che il primo acquisto della sessione invernale possa arrivare prima del doppio big match in programma, quello contro il Milan di Stefano Pioli a San Siro il 6 gennaio e quello contro la Juventus di Massimiliano Allegri, in programma domenica 9 gennaio 2022 allo Stadio Olimpico alle ore 18:30.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Roma, duello con l’Everton | Benitez sfida Mourinho

Calciomercato Roma, bloccate due uscite

Intanto se il mercato in entrata è abbastanza fermo, non da meno è quello in uscita. Sembrava vicino il prestito di Riccardo Calafiori al Cagliari, ma nelle ultime ore la trattativa sembra essersi completamente fermata. Infatti, la Roma non avrebbe ancora dato l’ok definitivo alla cessione del giovane terzino classe 2002. Il prestito secco fino a giugno potrebbe non essere concluso e il giocatore potrebbe rimanere nella capitale fino a giugno.

Riccardo Calafiori
Riccardo Calafiori ©LaPresse

Stessa sorte anche per il giovane attaccante che José Mourinho stima molto, vale a dire Felix Afena-Gyan. Il classe 2003 potrebbe rimanere anch’egli nella capitale, soprattutto in vista della possibile uscita di Borja Mayoral, che sembra essere l’indiziato alla partenza. Su di lui si era fatto vivo il Sassuolo, ma la Roma non ha intenzione di cederlo, quantomeno non nel mercato di gennaio.