Milan-Roma, esulta Mourinho | Recupero lampo ufficiale

Mentre impazza il calciomercato invernale la Roma si prepara alla prima gara del girone di ritorno. Può sorridere Mou, recupero lampo per il Milan.

La Roma è pronta a tornare in campo, nel pomeriggio dell’Epifania a San Siro. Il Milan di Stefano Pioli attende i giallorossi, rossoneri secondi in classifica dietro i dirimpettai cittadini. Mourinho può sorridere, un nuovo recupero lampo per il tecnico portoghese. Ecco le ultime da Trigoria, a poco più di quarant’otto ore dal big match.

Milan Roma Mourinho
Josè Mourinho ©LaPresse

La Roma è pronta a vivere un gennaio di fuoco, tra calciomercato e ritorno in campo. I giallorossi sono attesi da un inizio di girone di ritorno durissimo. Prima la trasferta di Milano, tra quarantott’ore a San Siro il Milan ospiterà la squadra di Josè Mourinho. Il tecnico porotoghese può sorridere, c’è un nuovo recupero lampo da registrare a Trigoria. Quest’oggi si è allenato e partirà con i compagni verso Milano, un’ottima notizia per lo Special One. Ecco le ultime dal centro sportivo giallorosso.

Leggi anche: Calciomercato Roma, il piano per gennaio e colpacci a zero | Garanzia Mourinho – VIDEO

Milan-Roma, esulta Mourinho | Recupero lampo ufficiale

Il campionato italiano riparte con una nuova incognita legata ai contagi da Covid. Tantissimi i calciatori trovati positivi che non saranno a disposizione nella prima gara del girone di ritorno e i contagi continuano a salire vorticosamente. Proprio in queste ore giungono notizie di nuovi contagi in tanti club italiani, da nord a sud. In controtendenza c’è un’ottima notizia per Mou, nuovo recupero lampo a Trigoria.

Stephan El Shaarawy torna a disposizione della Roma, sarà convocato contro il Milan. L’attaccante italo-egiziano non si era allenato con il gruppo dal rientro a Trigoria dopo la sosta natalizia, ma da oggi tutti i problemi possono considerarsi alle spalle e domani si rivedrà al centro sportivo Fulvio Bernardini. Un’importante opzione per il tecnico portoghese, ma rimane da considerare un aspetto fondamentale. Il Faraone avrà pochissimi allenamenti nella gambe, un suo utilizzo dal primo minuto appare dunque assai improbabile.