Emergenza Covid, stop alla Serie A | La posizione UFFICIALE di Draghi

Emergenza Covid, arriva la presa di posizione da parte di Mario Draghi. Questi gli ultimi e più che importanti aggiornamenti a riguardo.

Le scorse settimane sono state caratterizzate da un più che repentino aumento di casi che, pian piano, ha iniziato a tangere sempre di più anche il mondo calcistico. Dopo le tante positività abbattutesi in Serie B, anche il campionato maggiore ha iniziato a dover fare nuovamente i conti con il problema.

Roma
Roma squadra ©LaPresse

Basti pensare alle partite rinviate nello scorso turno e, ancora, alla decisione di ridurre nuovamente la capienza degli stadi che, dal 75%, sono ora disposti ad accogliere solo metà dell’afflusso totale disponibile, come accaduto anche a inizio stagione. Onde evitare situazioni peggiori e spiacevoli deja-vu, inoltre, molte novità potrebbero arrivare nelle prossime ore.

A riferirlo è l’Ansa che ha riportato della convocazione d’urgenza dell’Assemblea della Lega di Serie A per affrontare la tanto vessata questione. I primi contatti telefonici  tra Gravina e Draghi in merito risalgono alla giornata di ieri, venerdì 7 gennaio. Queste le possibili evoluzioni della recente corrispondenza.

Leggi anche: Calciomercato Roma, è giunta l’ora dei saluti | irruzione a sorpresa: è asta

Emergenza Covid, siamo a un bivio: lo scenario

Serie A
Serie A pallone ©LaPresse

Ad approfondire la questione è intervenuta la penna de “IlSole24Ore“, Marco Bellinazzo. Questi evidenzia come il governo Draghi abbia ormai optato per la chiusura degli stadi ma non per gli altri settori industriali. Il compromesso potrebbe essere trovato nelle prossime ore ma la soluzione più felice sembra essere quella di una limitazione delle entrate a dir poco esigua. Fissata su circa 5000 unità.