Roma, sconfitta con beffa | Emergenza contro il Cagliari

La Roma trova una sconfitta clamorosa in casa contro la Juventus. Danno e beffa per i colori giallorossi, sarà emergenza contro il Cagliari.

Seconda sconfitta consecutiva per i giallorossi nel 2022, con un contorno drammatico. Dopo la brutta prestazione di San Siro la Roma esce sconfitta anche dalla sfida interna contro la Juventus, dopo aver trovato il doppio vantaggio ad inizio ripresa. Ancora una volta gli errori individuali hanno fatto la differenza nel risultato finale. Ora la classifica si fa preoccupante, oltre il danno arriva anche la beffa in vista del prossimo impegno stagionale.

Roma emergenza
Josè Mourinho ©LaPresse

La Roma trova l’ennesima sconfitta stagionale, seconda consecutiva dopo la brutta prova di San Siro. Sconfitta dai contorni drammatici per il modo in cui è arrivata, otto minuti di follia hanno consegnato la gara alla Juve dopo il doppio vantaggio trovato ad inizio ripresa. A fine gara il tecnico portoghese è apparso furioso, riservando bordate ed un nuovo annuncio di mercato. Sconfitta che lascia diverse scorie anche in vista del prossimo impegno stagionale, contro il Cagliari ancora una volta allo stadio Olimpico. Nella sfida agli isolani i giallorossi dovranno fare i coni con diverse assenze, il rischio per Mou è quello di una vera e propria emergenza.

Leggi anche: Roma-Juventus, rigore negato nel primo tempo | La sentenza di Marelli

Roma, sconfitta con beffa | Emergenza contro il Cagliari

Nella prossima gara ufficiale Mou deve fare i conti con le assenze, non solo gli infortuni a preoccupare il tecnico portoghese. Quest’oggi non si sono visti Zaniolo ed El Shaarawy, il loro recupero appare improbabile in vista del match col Cagliari. Ma le defezioni non finiscono qui.

Roma emergenza
Roma Juve ©LaPresse

Cattive notizie dal campo nella ripresa per i giallorossi. Ammonizione pesante quella decretata dall’arbitro Massa al 50esimo minuto di Roma-Juventus: giallo per Roger Ibanez. Il difensore brasiliano, già diffidato, sarà dunque costretto a saltare il match di domenica prossima contro il Cagliari. Stessa sorte per Bryan Cristante, ammonito al minuto 75° del match. Anche lui era diffidato, niente match contro gli isolani.