Roma-Juve, UFFICIALE: Mourinho lo perde per Covid

Roma, è arrivato il comunicato del club. Un giallorosso positivo al coronavirus.

Durante la vigilia di uno dei match più sentiti dell’anno si era diffusa la voce circa la presenza di un giocatore positivo tra le fila capitoline. All’ombra del Colosseo subito si è diffusa paura e curiosità, per comprendere di chi si trattasse e, dunque, di quale fosse l’elemento cui Mou fosse costretto a rinunciare per la gara con la Juventus.

Roma
Roma squadra ©LaPresse

Questa è in programma oggi, domenica 9 gennaio, alle ore 18.30 e rappresenterà un non semplice banco di prova, vista l’urgenza che hanno i bianconeri di fare  punti, condivisa da una Roma smantellata a causa di una serie di indisponibilità. Al netto delle assenze di Karsdorp e Mancini, espulsi durante il pesante 3 a 1 di San Siro, è da aggiungersi anche quella del giocatore risultato positivo al test.

La questione ha catalizzato non poca attenzione nella giornata di ieri, soprattutto alla luce dei su citati 90 minuti in programma per lo scacchiere di Mou. Quest’ultimo, Juve a parte, è prossimo ad entrare nel vivo del nuovo anno, apertosi con una delusione che i tifosi si augurano possa rappresentare  un episodio singolare e non un triste fil rouge del 2022.

Tornando alla vessata questione, riportiamo di seguito il comunicato del club circa la positività, divenuta a tutti gli effetti ufficiale. In base a quanto emerso nella giornata di ieri, il soggetto in questione era risultato positivo ad un tampone rapido, che ha portato lui a sottoporsi ad un test molecolare ieri sera. Il responso, come emerso dalla nota del club, è positivo, contrariamente all’aria che si respira a poche ore dal big match.

 

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, l’ingaggio folle che mette KO Tiago Pinto

 

Roma, il comunicato UFFICIALE: c’è una positività

Calciomercato Roma
Roma squadra ©LaPresse

Questo l’annuncio, mancante di informazioni circa le generalità del soggetto in questione per chiara questione di privacy.

L’AS Roma comunica che, a seguito di un controllo svolto attraverso un tampone molecolare, un calciatore, che ha completato il ciclo vaccinale, è risultato positivo al COVID-19. Le autorità sanitarie competenti sono state immediatamente informate.  Il calciatore sta bene e si trova in isolamento domiciliare”.