Calciomercato Roma, Mourinho non lo vuole più | Riscatto a 10 milioni

Calciomercato Roma, spuntano importanti novità circa le prossime mosse del club giallorosso, chiamato a intervenire tempestivamente su entrambi i fronti.

Come già fatto in estate, infatti, sarà fondamentale, da un lato, accontentare le richieste dello Special One, dall’altro venire incontro alle esigenze di un club costretto a muoversi in modo oculato e ponderato da un punto di vista finanziario. Ciò giustifica, dunque, le dichiarazioni dello stesso Mourinho che, alla vigilia della gara con il Milan, aveva parlato di un mercato destinato ad essere caratterizzato da colpi mirati ed in prestito.

Calciomercato Roma
José Mourinho © LaPresse

Lo si è visto con l’operazione Maitland-Niles, approdato prima della gara con la Juventus e schierato in campo da titolare a causa della squalifica di Karsdorp. L’inglese, arrivato appunto in prestito secco, non ha sfigurato, distinguendosi per una prestazione sufficiente. L’ex, si fa per dire, Gunners è stato il primo acquisto di gennaio.

Il suo arrivo è destinato però ad essere seguito da almeno un altro ingaggio, come chiaramente ammesso dallo stesso allenatore dopo la cocente e quasi irrazionale delusione arrivata la scorsa domenica contro la corazzata Allegri. In base a quanto detto all’inizio, però, è giusto concentrarsi anche sulle operazioni in uscita.

Leggi anche —> Roma, è ufficiale | Nuovo caso Covid in squadra

 

Calciomercato Roma, le ultime sul futuro di Borja Mayoral

Calciomercato Roma
Borja Mayoral ©LaPresse

Queste rappresenteranno la giusta linfa per garantire respiro alle casse del club, nella speranza che i risultati sportivi di questa stagione potranno garantire margini di manovra meno limitati a giugno 2022. In quest’ottica, dunque, si giustifica il minuzioso lavoro di Tiago Pinto, alle prese anche con il proseguimento di un piano epurativo iniziato già lo scorso giugno.

Tra i vari, uno dei maggiormente destinati alla partenza si è compreso essere Borja Mayoral. Lo spagnolo, tra i migliori della scorsa stagione e autentica rivelazione con Fonseca, ha accumulato pochissimi minuti sotto l’egida di Mourinho. La volontà del numero 21 di giocare e la scarsa considerazione nei suoi confronti da parte del portoghese lasciano intendere come le strade siano destinate a separarsi.

Attualmente in prestito biennale dal Real Madrid, Borja può cambiare casacca anzitempo. Stando a quanto riferito da “El Nacional Cat“, infatti, le voci circa il suo futuro si sarebbero infittite in queste ore. Il suo profilo intriga molto Manuel Pellegrini che, nonostante la presenza di Willian Josè e di Borja Iglesias, avrebbe chiesto alla dirigenza del Real Betis  l’attuale bomber giallorosso.

Il piano è quello di trattare con il Real per un prestito fino a fine stagione con diritto di riscatto fissato a 10 milioni di euro.