Calciomercato Roma, sorpasso al fotofinish | Visite mediche e firma ufficiale

Calciomercato Roma, sorpasso proprio all’ultima curva: visite mediche già in corso e firma sul contratto fino alla fine della stagione

Dopo aver sistemato le entrate, adesso per Tiago Pinto è arrivato il momento di pensare alle cessioni. Sono vicine quelle di Villar e Mayoral con destinazione Liga spagnola, è quasi ufficiale un’altra, visto che il giocatore sta già facendo le visite mediche.

calciomercato roma
Tiago Pinto ©LaPresse

Un sorpasso all’ultima curva, perché sembrava destinato al Cagliari: Calafiori, invece, per i prossimi 6 mesi vestirà la maglia del Genoa. L’annuncio ufficiale arriverà nella giornata di oggi dopo che l’esterno difensivo avrà completato gli ultimi passaggi burocratici e ovviamente avrà superato i test medici. Insomma, in poche parole, è fatta.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, Tiago Pinto rivela i dettagli sulla trattativa

Calciomercato Roma, Calafiori al Genoa

Calciomercato Roma Calafiori Genoa Cagliari
Riccardo Calafiori ©LaPresse

Avrà il tempo necessario per mettersi in mostra e giocare con una certa continuità il classe 2002 giallorosso. Che, con Mourinho, non ha trovato spazio, chiuso da Vina fino al momento. E poi, con il rientro che appare sempre più vicino di Spinazzola, sarebbero state ancora meno le possibilità di giocare un buon numero di partite. Alla fine è arrivata la decisione di mandarlo via in prestito per averlo pronto la prossima stagione. Anche se, c’è da dirlo, Calafiori ha comunque dimostrato di essere un elemento sicuramente importante che all’occorrenza poteva già essere buttato nella mischia.

Ovviamente lo spazio come detto sarebbe stato minimo. E alla fine è anche giusto così: dare la possibilità al giovane cresciuto nel vivaio di giallorosso di essere quasi sempre nelle rotazioni di una squadra di Serie A è un’altra cosa. Con Sheva lotterà sin da subito per una maglia da titolare e avrà come obiettivo quello di raggiungere una salvezza che appare complicata al momento. Ma oltre il target di squadra c’è quello personale da raggiungere: cioè dimostrare di essere pronto per la Roma.