Calciomercato Roma, addio immediato | Annuncio in diretta del dirigente

Calciomercato Roma, si prospetta una settimana intensa per Tiago Pinto, sia sul fronte entrate che su quello legato alle uscite: c’è un annuncio.

Dopo aver chiuso le due operazioni Sergio Oliveira e Maitland-Niles, il mercato della Roma vive ora un momento di stasi, dovuto principalmente alla necessità di piazzare quegli esuberi dai quale poter ricavare un tesoretto in termini di risparmio sull’ingaggio.

Roma Fazio Salernitana
José Mourinho ©LaPresse

E così, al momento l’affare Kamara resta congelato, pur nella consapevolezza che non sarà affatto facile riuscire a mettere le mani sul giovane centrocampista francese, per il quale la concorrenza è molto folta. Inutile ribadire che l’eventuale partenza di Diawara, per il quale nelle ultime ore l’opzione Torino sembrerebbe essere quasi definitivamente tramontata, spalancherebbe le porte all’approdo del transalpino, anche se nelle ultime ore è ritornata prepotentemente in auge la pista Xhaka. Intanto, a proposito di esuberi, bisogna segnalare aggiornamenti importanti sul fronte Fazio, attenzionato da molto vicino dalla Salernitana, con Sabatini che ha pensato subito al difensore centrale della Roma come possibile innesto per incrementare il tasso qualitativo del pacchetto arretrato dei granata.

Leggi anche –> Calciomercato Roma, tutto fatto | Ecco le cifre della cessione

Calciomercato Roma, Fazio-Salernitana: le parole di Sabatini

Calciomercato Roma Fazio
Federico Fazio ©LaPresse

L’operazione sembrava essere ben indirizzata, ma nelle ultime ore ha fatto registrare una brusca frenata. Come riferito dallo stesso Sabatini, intervistato ai microfoni di tuttosalernitana.com, ci sono ancora dei dettagli da limare, superati i quali si potrà pervenire alla fumata bianca decisiva. Ecco le sue parole: “Fazio si trasferirebbe molto volentieri: si tratta di un uomo pieno di orgoglio e che rispetta gli impegni dati. C’è bisogno di trovare una quadra contrattuale per quanto concerne la durata, e non da un punto di vista economico. Si è reso anche disponibile a restare in Serie B, nel caso in cui non riuscissimo a salvarci.