Calciomercato Roma, lo stanno chiudendo | Accordo lampo e Pinto KO

Calciomercato Roma, in questi minuti potrebbe definitivamente chiudersi una trattativa che non pochi grattacapi creerebbe a Tiago Pinto.

Il gm giallorosso è chiamato in questi ultimi giorni di mercato a intervenire in modo tempestivo quanto intelligente, alfine di sfoltire una rosa che sembra aver ricavato  linfa e sicurezza con i due approdi targati dall’ex Benfica. Come tutti i tifosi si aspettavano, infatti, il portoghese è stato bravo a chiudere i colpi nei tempi giusti, così da garantire allo Special One nuove pedine in modo tempestivo.

Calciomercato Roma
José Mourinho ©LaPresse

L’apporto di Maitland-Niles e Sergio Oliveira si è infatti subito notato, come evidenziato dall’oggettività fattuale. Da quando è arrivato, l’ex Porto ha sempre giocato, siglando due centri nelle prime due apparizione in Serie A. Non meno importante, poi, il contributo del laterale scuola Arsenal, schierato poche ore dopo il suo arrivo nella Capitale nel delicato incontro con la Juventus.

Come raccontatovi e come emerso dalle dichiarazioni dello stesso José, eventuali approdi last minute non possono essere aprioristicamente esclusi per quanto la loro attualizzazione figuri squisitamente legata alla questione uscite. Troppo importante, infatti, in questi cinque giorni provare ad allontanare le pedine in esubero, lasciando magari spazio al tanto anelato terzo colpo e, soprattutto, riducendo le cifre di un libro paga che ha raggiunto negli ultimi anni un tetto spropositato e elevato.

Leggi anche —> Calciomercato Roma, Pinto in missione | Ostacolo cessioni – VIDEO

Calciomercato Roma, Ricci al Torino in chiusura: sfuma Diawara?

Calciomercato Roma
Samuele Ricci ©LaPresse

Le ultime 24 ore hanno lasciato intendere come ci siano tutti i presupposti per assistere a vere e proprie trattative lampo. Scenari simili a quello verificatosi lo scorso agosto nella vicenda Dzeko-Abraham, quando a Trigoria furono costretti a intervenire in modo più che celere per ovviare al repentino “voltafaccia” del bomber di Sarajevo.

Volendo fare un esempio ancora più attuale, si pensi alla telenovela Vlahovic che, dopo speculazioni, giochi di domanda e offerta e dichiarazioni varie, sembra destinato a concretizzarsi in men che non si dica, garantendo a Massimiliano Allegri uno dei migliori prospetti del nostro campionato.

C’è però un’altra vicenda che non può passare inosservata, per tempistiche e per ingerenza nei piani capitolini. Ci riferiamo alla trattativa nata sull’asse Torino-Empoli per l’ingaggio del giovane e promettente Samuele Ricci. Il centrocampista è vicino alla firma con il club granata ed è pronto a crescere sotto l’egida di mister Juric. Uno scenario che complicherebbe i piani di Pinto, chiamato, come detto sopra, a epurare la rosa.

L’arrivo all’ombra della Mole Antonelliana del classe 2001 stroncherebbe, di fatto, le possibilità di assistere al passaggio di Diawara ai piemontesi, dettisi interessati all’ex Napoli. A quest’ultimo parrebbero dunque aver preferito la freschezza e la gioventù del numero 28. A riferirlo è SportItalia.