Calciomercato Roma, il Chelsea non molla Zaniolo | Scambio e soldi

Calciomercato Roma, proseguono con insistenza le voci che vedono Zaniolo lontano dalla Capitale nei prossimi anni.

Il numero 22 è stato ieri protagonista di una prestazione che potremmo riassumere con l’espressione “dalle stelle alle stalle”. Dopo essersi distinto per una partita sufficiente ma non brillante, così come tanti altri compagni di squadra, è stato espulso in seguito all’annullamento di quello che sarebbe stato il gol decisivo.

Calciomercato Roma
Nicolò Zaniolo ©LaPresse

Ci sono quindi tutti i presupposti per credere che il suo nome continui a far chiacchierare nei prossimi giorni, dopo una settimana caratterizzata da non pochi rumors catalizzati dalla risposta di Tiago Pinto nella conferenza di fine mercato. Dopo quest’ultima, Nicolò sembrerebbe essere finito sulla wish list di plurime squadre europee, Milan e Juventus su tutte.

I bianconeri, in particolare, avrebbero individuato nell’ex Inter il giusto rinforzo per proseguire quel piano di ringiovanimento della rosa destinato a catalizzare un nuovo ciclo vincente dopo l’esaurimento di quello che ha caratterizzato la seconda decade di questo secolo. Come raccontatovi, però, il suo nome interessa non poco anche diverse squadre estere, Chelsea su tutte.

Leggi anche —>  Calciomercato Roma, ora è ufficiale | Firma e annuncio

Calciomercato Roma, l’ultima idea dei Blues per arrivare a Zaniolo

Calciomercato Roma
Jorginho Pulisic Chelsea ©LaPresse

I Blues sono tra le maggiormente interessate al talento classe ’99 e, consapevoli dell’interesse di Mourinho per Loftus-Cheek sembravano intenzionati a inserire il cartellino del centrocampista per imbastire una trattativa basata su uno scambio più compenso a favore della Roma. Stando alle ultime riferite  da Calciomercatonews.com, però, da Londra potrebbe arrivare un’offerta molto più attraente e succulenta.

Come già evidenziato, Mou non si priverebbe di Zaniolo in cambio del numero 12 di Tuchel e ciò spiega il motivo per il quale potrebbe essere inserita una contropartita più altisonante e importante. I maggiormente indiziati sono Ziyech e Pulisic, ambedue arrivati in Premier con grandi aspettative senza mai riuscire a sbocciare in modo definitivo. L’ex Ajax ha totalizzato 12 centri e 8 assist in 63 partite. L’americano scuola Borussia Dortmund ha invece segnato 20 volte e mandato in 17 occasioni i propri compagni a segno, per un totale di 96 gare disputate.

Numeri importanti che non poco potrebbero acuire la prolificità e la qualità dello scacchiere di Mou. Da capire se però quanto e se sia disposto a privarsi di un giocatore che ha già sottolineato voler tenere con sé almeno fino al 2024.