Calciomercato Roma, 60 milioni sul piatto | Addio sempre più vicino

Calciomercato Roma, una cessione in estate è ipotesi tutt’altro che infondata: la mossa del club, del resto, fuga ogni tipo di dubbio.

Come in ogni campagna acquisti, anche la prossima estate sarà catalizzata dalle vicende legate ai centrocampisti che, volente o nolente, monopolizzeranno l’attività mediatica.

José Mourinho ©LaPresse

La Roma ha sondato fino all’ultimo la possibilità di mettere le mani su un altro mediano, ma il mancato addio di Diawara ha stoppato sul nascere ogni tipo di velleità di mettere le mani su Boubacar Kamara, profilo ormai entrato nel mirino di diversi club della Premier League. E proprio nel campionato inglese, militano altri centrocampisti entrati in orbita Roma: come non menzionare Xhaka e Douglas Luiz, le cui candidature potrebbero ritornare in auge nei prossimi mesi, al netto delle difficoltà del caso a portare avanti trattative che si preannunciano tutt’altro che agevoli. Tuttavia, l’Aston Villa sembra ormai essersi rassegnata a perdere la mezzala brasiliana, o almeno questo è quanto è ricavabile dalle ultime indiscrezioni che trapelano dall’Inghilterra.

Leggi anche –> Calciomercato Roma, epurato da Mou | Clamoroso “ritorno

Calciomercato Roma, Aston Villa scatenata: 60 milioni | Addio Douglas Luiz?

Douglas Luiz ©LaPresse

Stando a quanto riferito dal “Daily Star”, i “The Villans” avrebbero stanziato circa 50 milioni di euro, quasi 60 milioni di euro, per una campagna acquisti nella quale l’obiettivo principale è quel centrocampista richiesto da Gerrard già qualche settimana fa. Non è un caso che il club inglese abbia approfondito i discorsi con la Juventus per Rodrigo Bentancur, salvo poi decidere di tirare i remi in barco. Attualmente, i profili più caldi sembrano essere quelli di Bissouma e Ndidi, per i quali sarebbe pronto un’offerta concreta nel corso delle prossime settimane. Il contratto di Douglas Luiz, del resto, scade nel 2023, e sebbene l’Aston Villa abbia rispedito al mittente le offerte da 30 milioni di euro ricevute da Arsenal e Tottenham, la sensazione è che la prossima estate sia quella propizia per una sua cessione. Anche la Roma osserva?