Calciomercato Roma, rinnovo in stand-by | Spunta la Fiorentina

Calciomercato Roma, sembra delinearsi in modo sempre più netto il suo futuro. Questi gli ultimi aggiornamenti.

Si è concluso con la vittoria del Milan a Napoli l’ultimo turno di campionato, in grado di sovvertire diverse situazioni in classifica rispetto alla scorsa settimana. Se i partenopei di Spalletti, pur restando in corsa per la vittoria finale, sono stati disillusi dopo la grande vittoria di Roma, in casa giallorossa sembra invece essere tornato un po’ di entusiasmo, così come sulle due sponde milanesi, reduci da un momento non proprio convincente.

Calciomercato Roma
Roma Atalanta © LaPresse

Tutti i discorsi legati ai capitolini sono purtroppo slegati agi scenari delle tre squadre appena menzionate, in corsa per un primo posto che, almeno per quest’anno, non ha mai rappresentato un concreto obiettivo di Mourinho. Quest’ultimo è invece tornato a vivere una situazione più distesa dopo le ultime due vittorie, identiche in termini di risultato e marcatore, e in grado di lenire il rammarico legato alle non brillanti prestazioni del mese di febbraio.

La vittoria con l’Atalanta, nonostante tutto, permette quantomeno ad Abraham e colleghi di vedere il quarto posto come un obiettivo raggiungibile, seppur con non poche difficoltà. La rosa dello Special One è attualmente a pari punti con gli orobici, che hanno però una partita in meno, e a sei lunghezze di distanza dalla Juve, occupante la regione immediatamente antistante al podio.

A fare la differenza, per ora, sono dunque quei maledetti sette minuti del match tra Mou ed Allegri (allora non presente in panchina per squalifica), costati la sconfitta ai giallorossi, in vantaggio per 3 a 1 fino al 70esimo. Intanto, come ammesso anche da Gianluca Mancini sabato, le partite sono sempre meno e, con esse, si riducono anche le possibilità di sbagliare e di rimediare ai propri errori.

Calciomercato Roma, anche la Fiorentina su Dalot: le ultime

Calciomercato Roma
Diogo Dalot © LaPresse

Quale sarà la sorte della Roma lo capiremo solo nei prossimi mesi, senza dimenticare anche degli impegni europei di una squadra che ha lasciato intendere di voler onorare nel miglior modo possibile il cammino nella neonata competizione Uefa. In base al percorso in Conference e al piazzamento in campionato, sarà poi possibile comprender quanto margine di manovra le finanze dei Friedkin consentiranno a Tiago Pinto.

Quest’ultimo, pur bollando in una recente intervista il calciomercato come “ancora troppo lontano”, sta già iniziando a guardarsi intorno, consapevole di dover da un lato fare nuovi acquisti, dall’altro sbrigliare alcune situazioni contrattuali non proprio felicissime. In questi minuti, vi abbiamo parlato del testa a testa con la Juventus che potrebbe infiammare la prossima campagna acquisti.

Stando a quanto riferito da Nicolò Schira, però, il gm ex Benfica potrebbe distinguersi per un altro duello in A nei prossimi mesi. Ci riferiamo a quello con la Fiorentina per Diogo Dalot, da tempo accostato ai capitolini. Il portoghese ha acquisito maggiore fiducia ed entusiasmo con Rangnick ma il suo futuro non è stato ancora chiarito. Al momento, non si segnalano contatti tra il giocatore e il Manchester United per rinnovare un contratto in scadenza nel 2023.

La sua situazione ha dunque catalizzato l’attenzione di diverse squadre, italiane ed europee. Nel nostro campionato, come detto, sulle sue tracce si trova proprio il club toscano, destinato a divenire un’insidiosa concorrenza per un’operazione che permetterebbe a Mou di contare su un giocatore proprio da lui lanciato. E che non disdegnerebbe riabbracciare.