Calciomercato Roma, ostacolo improvviso | Corsa a due per il colpo a zero

L’obiettivo del calciomercato della Roma ha scelto dove non giocherà nel suo futuro, nella corsa c’è anche un club della Liga

Futuro deciso, la Roma osserva e Tiago Pinto sfrega le sue mani. In questi giorni alla Roma è stato accostato il nome di Mile Svilar, portiere classe 1999 belga in forza al Benfica. L’estremo difensore potrebbe diventare il primo rinforzo dei giallorossi nella prossima finestra di mercato. L’affare non dovrebbe essere esoso, tutt’altro. Il contratto di Mile, infatti, scade a giugno 2022 e quindi il portierino potrebbe arrivare a parametro zero.

calciomercato roma benfica real sociedad mile svilar
Tiago Pinto e Mourinho in panchina ©LaPresse

Tiago Pinto sta studiando come muoversi anche con la sua ex squadra. Il general manager dell’area sportiva della Roma, infatti, non vorrebbe lasciare a mani vuote il club portoghese e per questo sta pensando a un affare tra gentiluomini in cui tutti guadagnano qualcosa. L’acquisto di Svilar rinforzerebbe la porta della Roma dove, ad oggi, l’unica alternativa è Daniel Fuzato, che non ha mai avuto grandi opportunità. Il portiere del Benfica, comunque, non è un oggetto sconosciuto. Nel 2017, infatti, Mile ha avuto l’occasione di giocare contro il Manchetser United di José Mourinho, facendosi notare per un erroraccio. A rincuorarlo è stato lo stesso Special One che lo ha definito un “fenomeno”, una frase che in quella circostanza può suonare più come incoraggiamento che come vero e proprio complimento.

Calciomercato Roma, Svilar non rinnova col Benfica: anche il Real Sociedad in corsa

calciomercato roma benfica real sociedad mile svilar
Tiago Pinto, general manager dell’area sportiva della Roma ©LaPresse

Secondo quanto riporta Gianlucadimarzio.com, Svilar non rinnova con il Venfica. Il portiere ha deciso di non prendere più in considerazione le offerte in arrivo dal club lusitano. Una notizia che ha fatto sicuramente piacere a Tiago Pinto, ma anche al Real Sociedad. Il club spagnolo, infatti, è sulle tracce del portierino classe ’99 e cercherà di prenderlo tra qualche mese. La squadra della Liga offre al belga più spazio di quello che troverebbe nella Capitale. La Roma è forte, però, del rapporto tra il gm giallorosso e la sua ex squadra, che potrebbe essere più disposta a trattare con chi conosce già.