Calciomercato Roma, effetto domino in Premier | Doppio scenario per Pinto

Calciomercato Roma, lo scenario in Premier League può influenzare nei prossimi mesi anche il lavoro di Tiago Pinto e non solo.

Il gm giallorosso è prossimamente atteso da un importante impegno sul fronte acquisti volto a migliorare una squadra che ha dimostrato diverse lacune strutturali e individuali in questi mesi. In attesa degli introiti di fine stagione, ovviamente legati a quello che sarà il cammino di Pellegrini e compagni in campionato e in Conference, a Trigoria si è già da tempo al lavoro per capire quali scenari italiani ed europei possano essere sfruttati a proprio vantaggio.

Calciomercato Roma
José Mourinho ©LaPresse

 

Pur rappresentando una quasi ovvietà, è giusto infatti sottolineare come la campagna acquisti, di qualsiasi squadra, sia il frutto di valutazioni, ingerenza di procuratori e, soprattutto, dell’incastro dei giusti tasselli per arrivare alla conclusione delle trattative. Basti pensare, ad esempio, all’impatto dell’infortunio di Spinazzola sul modus operandi di Pinto lo scorso anno o agli imprevisti nati in quello stesso periodo nella trattativa per Xhaka.

Questa, almeno sulla carta, sembrava vantare tutti i presupposti per andare in porto, prima che assumesse una piega inizialmente inaspettata e che, attualmente, impedisce allo Special One di valutare quel tanto anelato profilo davanti alla difesa. Perfetta sintesi di questi due aspetti appena analizzati, l’assenza di un regista e l’influenza degli scenari esterni sulle scelte di mercato di una società, trovano attualizzazione in quanto annunciato dal Mirror.

Calciomercato Roma, il lavoro di Pinto dipende anche dal futuro di Fabian Ruiz

Calciomercato Roma
Fabian Ruiz ©LaPresse

Indipendentemente dalle tante variabili che attualmente gravano sul futuro della Roma e delle prossime scelte dei dirigenti, con ogni probabilità ai piani alti del centro sportivo è stato già delineato un piano per intervenire in modo felice quanto tempestivo. Non si escluda affatto, ad esempio, la possibilità di veder catalizzare il prossimo mercato proprio dall’ingaggio del tanto anelato mediano.

In quest’ottica, richiamando all’attenzione quanto annunciato dal su citato tabloid inglese, riportiamo la questione Fabian Ruiz. Pur interessando soprattutto il Napoli, ben consapevole dell’importanza e della centralità dello spagnolo, il cui contratto scadrà nel 2023, la vicenda è destinata a tangere anche la stessa Roma.

La fonte inglese sottolinea come l’ex Real Betis sia molto intrigato dalla proposta dell’Arsenal, che ha in lui individuato il giusto elemento per accontentare Arteta. Un suo arrivo aumenterebbe le possibilità dell’uscita di Granit Xhaka, la cui posizione in Inghilterra è di certo meno edulcorata rispetto al passato. Il Mirror ha altresì sottolineato come Fabian abbia prontamente declinato la proposta del Newcastle, anch’egli interessato alle sue prestazioni.

Ciò, oltre che ad avvicinarlo all’Arsenal, potrebbe anche portare i Magpies a farsi nuovamente  sotto per Veretout, annoverabile tra i diversi giocatori sondati nel recente periodo dagli anglosassoni per rinforzare la squadra che sarà.