Calciomercato Roma, rinnovo Mkhitaryan | Cifre e durata svelate

L’attaccante armeno della Roma è pronto a prolungare l’accordo che lo lega ai giallorossi prima della prossima finestra di calciomercato

Si avvicina il rinnovo di Henrikh Mkhitaryan. La dirigenza è pronta a intavolare le trattative con l’entourage dell’attaccante armeno, unico giallorosso in scadenza a giugno 2022. Le ultime prestazioni dell’ex Arsenal hanno convinto José Mourinho delle sue qualità, soprattutto palla al piede. Lo Special One, infatti, ha lodato in diverse occasioni le capacità di Miki nel gestire i ritmi di gioco e giocare il pallone. Abilità importanti, quelle appena descritte, che il tecnico portoghese vorrebbe aggiungere alla rosa.

calciomercato roma rinnovo mkhitaryan cifre durata
Henrikh Mkhitaryan, attaccante della Roma ©LaPresse

Da tempo, infatti, l’allenatore della Roma sta chiedendo al calciomercato un regista che sappia amministrare il gioco. Tiago Pinto, però, nella finestra invernale non è riuscito ad accontentare Mourinho, che si è dovuto adattare. Inizialmente, José aveva pensato a Sergio Oliveira come regista, ma nelle ultime partite le qualità di Mkhitaryan si sono fatte notare. A differenza della precedente esperienza a Manchester, dove il tecnico aveva bocciato l’armeno, stavolta è tutto diverso, con José sempre più felice delle prestazioni di Henrikh.

Calciomercato Roma, Mkhitaryan fissa le condizioni del rinnovo

calciomercato roma rinnovo mkhitaryan cifre durata
Tiago Pinto e José Mourinho ©LaPresse

Oltre alle trattative per migliorare la rosa, tra cui quella che porta a Serginho Dest protagonista di un effetto domino, Tiago Pinto deve pensare ai rinnovi. Come riporta il Corriere dello Sport, l’entourage di Mkhitaryan ha fissato delle condizioni per il rinnovo. Per far sì che l’armeno rimanga a Roma, i Friedkin dovranno firmare come minimo un accordo biennale. Miki, che ha già 33 anni, vorrebbe anche un contratto ricco. Adesso, il numero 77 guadagna 4 milioni di euro l’anno e potrebbe continuare su queste cifre. Dopo il derby con la Lazio c’è la sosta per la Nazionale e quelli potrebbero essere i giorni in cui l’accordo verrà discusso.