Calciomercato Roma, Icardi torna in Italia e decisione già presa

L’attaccante argentino può giocare nuovamente in Italia dopo essere stato a lungo uno degli obiettivi di calciomercato della Roma

José Mourinho potrebbe avere un grande rinforzo per l’attacco. Mauro Icardi, infatti, sembra pronto a lasciare il Paris Saint-Germain in estate e su di lui ci sono diverse big. La concorrenza, quindi è agguerrita per la Roma che a lungo lo ha considerato un obiettivo di calciomercato. Adesso, però, che la situazione sembra ormai essere stata decisa, l’affare potrebbe essere più facile visto il destino ormai segnato.

calciomercato roma icardi moruinho
Mauro Icardi, attaccante del Paris Saint-Germain ©LaPresse

Icardi è approdato al Paris Saint-Germain nel 2019 dopo essere stato estromesso dal progetto tecnico della società. I francesi hanno sborsato 60 milioni per acquistare l’attaccante argentino, che all’Inter aveva collezionato numeri da record. Negli anni in cui ha vestito la maglia nerazzurra, infatti, l’ex attaccante della Sampdoria è stato uno dei giocatori migliori presenti in Serie A. Le sue qualità hanno fatto sì che gli occhi di molti big club si posassero su di lui e fra questi anche quelli della Roma. Nonostante al suo arrivo il ritmo di gioco fosse abbastanza soddisfacente, con Mauricio Pochettino la rotta si è invertita drasticamente. Con l’ex allenatore del Tottenham, infatti, i minuti giocati da febbraio ad oggi in campionato sono stati appena 55.

Calciomercato Roma, Icardi pronto a tornare in Serie A

calciomercato roma icardi moruinho
José Mourinho, allenatore della Roma ©LaPresse

Nonostante Mourinho stia già pensando di rinforzare l’attacco pescando un talento dalla Premier League, l’idea di avere Icardi potrebbe stuzzicare lo Special One. L’affare, però, sembra molto difficile. Secondo quanto riporta Calciomercato.it, infatti, le possibilità per la Roma sembrano sfumate, mentre la Juventus è l’unica a potersi permettere le sue cifre. Icardi guadagna ad oggi 9 milioni di euro l’anno, non pochi se si pensa al tetto massimo egli stipendi in Serie A. Interessata è anche la Fiorentina, che rimane distante, ma la maggior parte delle squadre che vorrebbero avere Icardi si trova in Permier League. Arsenal, Manchester United e Newcastle vorrebbero prendere l’argentino, così come Siviglia e Real Sociedad.