Calciomercato Roma, Antonio Conte sogna Abraham

Calciomercato Roma, Antonio Conte ha un sogno in attacco e si chiama Tammy Abraham. Ecco il nuovo annuncio dall’Inghilterra.

Antonio Conte sogna Tammy Abraham, l’attaccante inglese sta facendo faville nella sua prima stagione in maglia giallorossa. L’annuncio che arriva dall’Inghilterra non lascia alcun dubbio, l’ex tecnico dell’Inter farebbe carte false per strappare la punta alla Roma di Josè Mourinho. Ecco gli ultimi sviluppi riportati dalla Premier League.

calciomercato Roma
Tammy Abraham ©LaPresse

Tammy Abraham sta vivendo una stagione da assoluto protagonista in maglia giallorossa. L’ultima gara lo ha sottolineato ulteriormente, la prova granitica sfornata nel derby stravinto contro la Lazio lo ha rilanciato agli onori della cronaca. Le gesta dell’attaccante inglese, com’è ovvio che sia, non passano inosservate in patria, sono in tanti ad elogiare la crescita costante del ragazzo sotto la gestione di Josè Mourinho. Il tecnico portoghese è stato decisivo per farlo arrivare a Trigoria, l’attaccante è ancora legato al Chelsea – con un diritto di recompra che scatterà nell’estate del 2023- ma tante sirene di mercato si amplificano dalla Premier League.

Calciomercato Roma, Antonio Conte sogna Abraham

calciomercato Roma
Antonio Conte ©LaPresse

L’ultimo club ad iscriversi al sogno Abraham sembra essere il Tottenham, guidato in panchina da Antonio Conte. A riportare il retroscena di mercato è stato il sito The Atletic, secondo cui il tecnico ex Inter e Juve sta sondando le piste per il dopo Harry Kane in casa Spurs. Il tecnico pugliese conosce molto bene Tammy Abraham, avendo seguito le sue evoluzioni quando sedeva sulla panchina del Chelsea. Ora la panchina che occupa è quella di un altro club londinese, mentre il sogno di riportare Abraham in Premier League potrebbe stuzzicare le fantasie dei tifosi Spurs. Sogno che può considerarsi tale, la stessa fonte inglese ammette come un rientro anticipato di Abraham in Premier sia decisamente poco probabile. La Roma non ha alcuna intenzione di cedere alle eventuali proposte che dovessero giungere per strappare il numero 9 alla corte di Josè Mourinho. A tutti gli effetti l’attaccante inglese è un intoccabile nella rosa giallorossa.