Calciomercato Roma, via libera Barcellona: Mourinho aiuta Conte

Calciomercato Roma, il via libera del Barcellona dà una grossa mano a Mourinho. L’effetto domino aiuta lo Special One per il rinforzo in mezzo

L’effetto domino che fa sorridere Mourinho. Che lo vuole in mezzo al campo, al suo fianco, dopo averlo già preso una volta quando era in sella alla panchina del Tottenham. E l’aiuto in questo caso potrebbe arrivare direttamente dal Barcellona che, a quanto pare, dopo aver preso Traore in prestito a gennaio, potrebbe non riscattare l’esterno offensivo dei Wolves.

Antonio Conte ©LaPresse

Lo vorrebbe Conte agli Spurs Traore, ma il tecnico italiano ha bisogno di vendere prima di tentare un affondo decisivo. E in tutto questo potrebbe arrivare in aiuto di Antonio lo Special One: sì, il Tottenham a quanto pare – secondo quanto raccontato dal Mirror – potrebbe aprire alla cessione di Hojbjerg per trovare quei fondi necessari per chiudere l’operazione con l’attuale attaccante dei catalani.

Calciomercato Roma, Mou vuole il danese

calciomercato roma hojbjerg
Pierre-Emile Højbjerg ©LaPresse

Il centrocampista danese è da sempre un pallino di Mourinho che già la scorsa estate ci aveva provato a portarlo alla Roma. Lo ha voluto in Inghilterra, lo rivorrebbe a Trigoria l’anno prossimo: qualità tecniche e fisiche sono quelle congeniali al sistema di gioco che ha in mente lo Special One. Certo, non è un affare di semplice attuazione sotto l’aspetto economico: secondo transfermarket infatti il valore del cartellino è di 40 milioni di euro e di possibilità di chiedere uno sconto ce ne sarebbero poche, soprattutto perché il contratto di Hojbjerg scade nel 2025.

Ma questo almeno per il momento non frena le ambizioni dell’allenatore portoghese che sa che con alcune cessioni si potrebbe ricavare il gruzzoletto che serve per prendere il 26enne: una potrebbe essere quella di Veretout, che sembra ormai a un passo dal Newcastle. Magari, infine, si potrebbe pure intavolare una trattativa in prestito con diritto di riscatto. Ma appare una cosa che il Tottenham – bisognoso di soldi subito per prendere Traore – difficilmente potrebbe accettare. In ogni caso, l’operazione è in piedi.