Roma, Zaniolo preoccupa Mourinho in vista del Bodo

Roma, Mourinho sorride a metà in vista della gara contro il Bodo: le condizioni di Zaniolo destano preoccupazioni

Se per Abraham si è trattato di una forte contusione alla spalla e che quindi non mette a rischio, a quanto pare, la sua presenza nella gara di giovedì contro il Bodo in Conference League, non arrivano delle buone notizie per quanto riguarda invece quelle di Nicolò Zaniolo. Il fantasista della Roma anche oggi si è allenato a parte.

Zaniolo ©LaPresse

Il problema al flessore che lo ha messo ko con la Nazionale non è quindi superato. E difficilmente, a questo punto, dovrebbe andare in campo dall’inizio come si pensava in Norvegia. Potrebbe anche essere recuperato, ma essendoci comunque pochi allenamenti all’appuntamento, le condizioni fisiche non dovrebbero essere le migliori. Insomma, ancora panchina.

Roma, Zaniolo lavora a parte

bodo roma zaniolo abraham
Nicolò Zaniolo, attaccante della Roma ©LaPresse

Anche perché con la squalifica di Pellegrini che domenica prossima non ci sarà contro la Salernitana, appare improbabile che lo Special One decida di rischiare Nicolò in una sfida che si preannuncia comunque complicata anche per via delle condizioni del terreno di gioco che, ricordiamo, è sintetico e potrebbe mettere in difficoltà qualcuno. Non si ha sicuramente l’intenzione di accelerare i tempi per rischiare di perderlo per questo finale di stagione che può ancora regalare delle soddisfazioni ai tifosi della Roma.

Come sempre la Nazionale quindi lascia strascichi importanti dentro Trigoria. Perché anche stavolta Nicolò si è fermato con la maglia azzurra ed ha già dovuto saltare la sfida di ieri contro la Sampdoria a Genova. Ma sarebbe comunque un peccato, anche per il momento mentale che sta attraversando il calciatore, non poterlo mandare in campo nemmeno in Europa. E riprendersi quel posto che proprio contro il Vitesse, in Conference, ha perso. Nel derby infatti, la gara successiva, non è sceso in campo.