Calciomercato Roma, soldi e scambio per Zaniolo | Pronto l’assalto

Calciomercato Roma, pronto l’assalto alla fine della stagione con un pressing che sarà costante. Soldi e scambio per arrivare a Zaniolo

Se prima vi abbiamo parlato di un’offerta della Juve per Zaniolo – prestito con obbligo di riscatto – riportata dalla Gazzetta dello Sport, sempre questa mattina, la Gazzetta invece, sottolinea come la società bianconera sia pronta all’assalto nei prossimi mesi per il fantasista della Roma. Con un’altra modalità però. Che sicuramente, a differenza della precedente, potrebbe anche andare bene a Tiago Pinto. Anche se, c’è da dirlo, la sensazione è che il gm portoghese accetterà solamente i soldi per il cartellino del giocatore. Ma staremo a vedere.

Calciomercato Roma
©LaPresse

Insomma, secondo il quotidiano torinese, Cherubini così come tutta la dirigenza bianconera, avrebbe deciso che la priorità per il prossimo campionato porti il nome dell’attaccante della Roma, per cercare di dare a Vlahovic quei rifornimenti che servono vicino la porta avversaria. La Juventus aumenterà il pressing. Magari cercando di inserire una contropartita tecnica nell’operazione.

Calciomercato Roma, le mosse bianconere

calciomercato Roma
Tiago Pinto ©LaPresse

Abbassare le pretese economiche, questo è senza dubbio l’obiettivo della Juventus. Che non vorrebbe mettere sul piatto i 50 milioni di euro che chiede almeno Pinto per sedersi al tavolo dei negoziati. E come fare per investire meno soldi? Ovviamente inserendo un cartellino. TuttoSport non svela nessun nome oggi, ma tutto fa pensare che potrebbe essere quello di McKennie, il centrocampista americano che possiede delle caratteristiche importanti soprattutto in fase d’inserimento, che potrebbero tornare comode a Mourinho.

La cosa certa, comunque, e che viene confermata giorno dopo giorno, è che la Juventus tra poco tempo farà sul serio per il cartellino di Nicolò. Sta alla Roma decidere principalmente se cederlo e poi dettare le condizioni. Il contratto in scadenza nel 2024 lascia un poco tranquilli.