Roma, l’annuncio di Mourinho è per Pinto: cosa serve sul mercato

L’allenatore della Roma ha parlato in un lunga intervista di cosa si aspetta dal calciomercato e della sua esperienza nella Capitale

Una sconfitta fa sempre male, ma ora bisogna andare avanti più velocemente. Domenica, infatti, c’è la Salernitana allo Stadio Olimpico e la Roma deve cercare di fare punti per non buttare all’aria tutto quello che ha fatto fino ad oggi. Fino ad ora le sconfitte nel 2022 sono state solo quattro, due in campionato, una in Coppa Italia e l’ultima arrivata in Conference League. Anche se ci sono stati tanti pareggi, non perdere significa non lasciare troppi punti per strada.

roma intervista mourinho
José Mourinho ©LaPresse

Grazie a questa striscia di risultati utili consecutivi, che dura dal 9 gennaio, la Roma è riuscita ad agganciare la Juventus e il quarto posto che, per molti, era lontano anni luce. Ora i bianconeri sono a 5 punti da Abraham e compagni grazie alla sconfitta contro l’Inter. L’insuccesso ha permesso a Mourinho di accorciare le distanze su Allegri e domenica c’è un’altra occasione per rimanere in corsa. Anche se la Salernitana è quasi matematicamente condannata a tornare in Serie B, è difficile pensare che gli amaranto renderanno la vita facile a Mou. Lo Special One, poi, in questi giorni sta cercando di recuperare Nicolò Zaniolo, che è sempre nel mirino della Juventus.

Roma, Mourinho: “Voglio un mercato intelligente. E sulla Lazio…”

roma intervista mourinho
José Mourinho ©LaPresse

Mentre prepara le ultime sfide di Serie A, Mourinho pensa anche al calciomercato che la Roma dovrà fare in estate. In una lunga intervista alla Cbs, José si è raccontato descrivendo come è stato il suo arrivo nella Capitale e cosa si aspetta. Innanzi tutto, lo Special One ha sottolineato come il progetto sia differente da tutti quelli a cui ha preso parte. Infatti i Friedkin non hanno intenzione di vincere nell’immediato, ma vogliono costruire una squadra in grado di fare bene i futuro. Poi, José ha confessato ricercare l’equilibrio in molti aspetti della Roma, compreso il calciomercato che deve essere intelligente. Infine, dopo aver parlato della sua presenza sui social, Mou ha dato anche una frecciata alla Lazio dicendo che i romani sono romanisti.