Calciomercato Roma, erede Zaniolo dalla Premier: servono 30 milioni

Si continua a parlare del possibile addio alla Roma di Zaniolo a fine stagione, così spuntano i possibili eredi: occasione in Premier

Un’altra partenza dalla panchina per Nicolò Zaniolo, fondamentale nella rimonta di ieri contro la Salernitana. Dal primo minuto José Mourinho gli ha preferito Felix Afena-Gyan, poi rivelatosi disastroso nella partita, ma l’ingresso del numero 22 ha dato nuova vitalità ed energia ai giallorossi, creando diverse occasioni ma sprecando anche tanto.

Nicolò Zaniolo, attaccante della Roma ©LaPresse

Nel frattempo il suo futuro continua a essere un argomento caldo nell’ambiente Roma. Su di lui, come ormai noto, ci sarebbe l’interesse della Juventus, pronta a far partire l’assalto in estate. Oltre ai bianconeri sono diversi i club che guardano con interesse a Zaniolo, così la Roma potrebbe iniziare a guardarsi intorno per trovare un eventuale erede. L’occasione potrebbe arrivare dalla Premier League, ma servono 30 milioni.

Calciomercato Roma, Pepe l’erede di Zaniolo: ma c’è un ostacolo

Nicolas Pepe, attaccante dell’Arsenal ©LaPresse

Il futuro di Nicolò Zaniolo continua a essere un’incognita. Le diverse esclusioni dall’undici titolare di Mourinho potrebbero portare a fine stagione a una separazione, soprattutto se dovesse arrivare un’offerta importante e visti i club che lo seguono con interesse. Così la Roma inizia a cercare un suo possibile erede e potrebbe tornare a mettere il mirino in casa Arsenal.

Infatti nei ‘Gunners’ non vive un momento positivo l’attaccante Nicolas Pepe, ormai diventato una riserva per Arteta. L’ivoriano in questa stagione ha collezionato 19 presenze, di cui solamente 8 da titolare, con 4 gol e 5 assist all’attivo. Secondo quanto riportato dal ‘Daily Mirror’, in estate Pepe potrebbe essere messo sul mercato dal club inglese e la richiesta sarebbe scesa a 30 milioni di euro. Così la Roma potrebbe iniziare a pensarci qualora Zaniolo dovesse decidere di andare via, soprattutto perché il giocatore piace a Mourinho. L’unico ostacolo al momento sarebbe l’ingaggio del calciatore, che all’Arsenal guadagna circa 7 milioni, cifra abbastanza alta per il budget della Roma.