Calciomercato Roma, scambio in Premier e addio

Calciomercato Roma, nuovo scenario alle porte in vista della sessione estiva. Lo scambio in Premier mette al tappeto la Serie A, addio al colpaccio.

Lo scambio alle porte in Premier League ridisegna nuovi scenari in vista della sessione estiva di calciomercato. Continuano i ribaltoni nelle trattative, mentre ci avviciniamo alla fine della stagione. La Roma è in piena corsa per il piazzamento europeo, attualmente quinta in solitaria in Serie A. Giallorossi a caccia delle semifinali della Conference League, giovedì bisognerà vincere la sfida di ritorno contro il Bodo-Glimt con almeno due gol di scarto.

calciomercato Roma
Josè Mourinho ©LaPresse

Le attenzione dell’immediato sono rivolte al campo in casa Roma. La squadra di Josè Mourinho è chiamata alla nuova rimonta dopo quella che ha consegnato tre punti fondamentali nella sfida alla Salernitana. Servirà lo spirito di squadra visto nella ripresa della gara di domenica allo stadio Olimpico per ribaltare il 2-1 patito in Norvegia contro il Bodo-Glimt. Giovedì sera, in uno stadio Olimpico tutto esaurito, ci sarà il momento della verità con in palio l’accesso alle semifinali della Conference League. I tre punti conquistati in volata contro la squadra campana sono stati molto preziosi in chiave classifica, giallorossi ancora quinti in solitaria, ma hanno mostrato nuove lacune in diversi settori di campo per la squadra allenata dallo Special One. Si guarda con speranza alla prossima finestra di calciomercato, con un nuovo scenario in Premier League che può cambiare tutto.

Calciomercato Roma, scambio in Premier e addio al colpaccio

calciomercato Roma
Memphis Depay ©LaPresse

C’è un nuovo asse tra big europee che lascia a bocca asciutta la Serie A. Come riportato dal sito spagnolo Sport.es il Barcellona sembra deciso a separarsi senza rimorsi da Memphis Depay. L’attaccante olandese, classe ’94, ha vissuto una stagione dai due volti in casa Blaugrana. Ottimo il suo avvio sotto la guida tecnica di Luis Van Gaal, ben 10 gol messi a segno nella prima parte di stagione. L’avvicendamento sulla panchina catalana, con l’approdo di Xavi -unito ad una campagna acquisti invernale che ha rafforzato l’attacco- lo hanno relegato a seconda scelta. Ora il Barcellona ha deciso di mettere sul piatto il suo cartellino per arrivare al difensore Gabriel dell’Arsenal. Lo scambio in Premier mette in scacco la concorrenza della Serie A, addio al possibile colpaccio dalla Liga.