Classifica Serie A, ricorso Atalanta-Torino | La decisione UFFICIALE

Classifica Serie A, è ufficiale il verdetto sul ricorso presentato da Inter e Atalanta, ecco cosa ha deciso il Collegio di Garanzia del Coni.

C’era enorme attesa intorno alla decisione odierna del Collegio di Garanzia riguardo il ricorso presentato da Inter e Atalanta. Ecco cosa cambierà nella classifica della Serie A, la decisione ora è ufficiale. Coinvolta direttamente anche la Roma, che mantiene il quinto posto in solitaria con la squadra bergamasca ad inseguirla due posizioni più in basso nella graduatoria.

classifica Serie A
Gian Piero Gasperini, allenatore dell’Atalanta © LaPresse

L’attesa era alta intorno alla decisione del Collegio di Garanzia, sul tavolo dell’ente sportivo i ricorsi di Atalanta ed Inter. Nello specifico le partite interessate dal provvedimento sono state Bologna-Inter ed Atalanta-Torino. Le due gare non vennero disputate mesi fa causa emergenza covid e conseguente stop da parte dell’autorità sanitaria. Se intorno al ricorso dell’Inter si concentrano gli interessi della lotta scudetto, con Milan e Napoli a duellare con la squadra di Simone Inzaghi, il futuro della gara dell’Atalanta cambia gli equilibri nella zona Europa in Serie A. L’Atalanta, in evidente flessione nelle ultime uscite stagionali, dista sei punti dalla Roma, con i giallorossi attualmente al quinto posto in solitaria. Ecco cosa ha deciso il Collegio di Garanzia del CONI, il comunicato ufficiale è stato appena emesso.

Classifica Serie A, ricorso Atalanta-Torino | La decisione UFFICIALE

classifica serie a
Pallone Serie A © LaPresse

Il Collegio di Garanzia ha sciolto le riserve, riscrivendo il calendario della Serie A. Entrambi i ricorsi sono stati respinti, Bologna-Inter e Atalanta-Torino dovranno disputarsi. Disattese le speranze dei due club nerazzurri, che avevano chiesto il 3-0 a tavolino tramite ricorso ufficiale. Si legge nella nota ufficiale: “Respinto il ricorso iscritto al R.G. ricorsi n., 18/2022, presentato, in data 25 marzo 2022, dalla Società Atalanta Bergamasca Calcio S.p.A. contro la Federazione Italiana Giuoco Calcio (FIGC), nonché contro la Lega Nazionale Professionisti Serie A (LNPA) e la Società Torino F.C. S.p.A

Ora la palla passa alla FIGC ed alla Lega Serie A, i due organi dovranno trovare uno slot adatto nel calendario per la disputa delle due gare. In tal senso sarà decisivo capire l’andamento della squadra allenata da Gasperini in Europa League, domani pomeriggio l’Atalanta disputerà il ritorno dei quarti contro il Lipsia.