Roma, le condizioni di Zaniolo: fissato il rientro

L’attaccante della Roma aveva lasciato il campo da gioco del Maradona dopo un infortunio alla caviglia da cui dovrà recuperare

Sabato 23 aprile c’è Inter-Roma in programma allo stadio San Siro. In questa occasione la squadra di José Mourinho cercherà di fare punti per mantenere attiva la corsa sulla Juventus. I bianconeri sono quarti in classifica in Serie A, con cinque lunghezze sui giallorossi che vogliono riuscire a entrare in Champions. Il sogno diventa sempre più difficile viste le poche partite che mancano alla fine del campionato, ma viste le ultime gare della Roma, è possibile aspettarci un ribaltamento di fronte proprio nel finale di stagione.

roma
Nicolò Zaniolo, attaccante della Roma numero 22, salterà la gara con l’Inter per squalifica ©LaPresse

Nell’ultimo incontro giocato dalla Roma, invece, i giallorossi hann pareggiato contro il Napoli allo Stadio Diego Armando Maradona. Grazie alla rete di Stephan El Shaarawy, i giallorossi sono riusciti a trovare l’1-1 nel finale di partita contro gli azzurri. Una delle note stonate della gara è stata la sostituzione di Zaniolo, che ha dovuto lasciare il campo per un infortunio alla caviglia. Al momento dello stop, tutti sono andati con la mente ai due crociati che hanno minato l’inizio di carriera del numero 22, che invece, può tirare un sospiro di sollievo. Ora Nicolò deve recuperare e smaltire anche questa noia fisica in vista di questo finale di stagione.

Roma, infortunio alla caviglia: Zaniolo al lavoro per tornare col Leicester

roma
Nicolò Zaniolo, attaccante della Roma numero ventidue ©LaPresse

Secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, la caviglia di Zaniolo sta bene e non dovrebbe essere uno stop grave. Il tempo per recuperare non manca al numero 22. Nicolò, infatti, dovrà saltare la sfida contro l’Inter a causa di una squalifica. Nel secondo tempo di Napoli-Roma, infatti, Di Bello ha ammonito l’attaccante per proteste, anche se il giallo non ci sarebbe dovuto essere. Il fallo commesso, infatti, non sarebbe dovuto essere fischiato e di conseguenza non ci sarebbero state le lamentele. Tornando alla caviglia, Zaniolo sta cercando di recuperare il prima possibile e in questi giorni è già a lavoro per tornare disponibile con il Leicester.