Calciomercato Roma, non decolla la trattativa in A: Inzaghi scippa Mourinho

Calciomercato Roma, il giallorosso è finito nel mirino dell’Inter. Ecco le condizioni per l’addio.

C’è subito da archiviare la recente sconfitta contro gli uomini di Inzaghi, in questa stagione impostisi in tutte e tre le gare contro i giallorossi. Tra andata e ritorno Mourinho ha incassato contro il suo passato sei gol, vedendo i suoi uomini segnare solo una volta. Il tutto senza dimenticare dello scacco in Coppa Italia per 2 a 0.

Calciomercato Roma
José Mourinho ©LaPresse

Come ammesso dallo stesso tecnico, i lombardi sono molto più avanti nel percorso di crescita, vantando alle spalle un processo ben più lontano. Il gap da colmare è importante ma, come emerso dalle stesse dichiarazioni sornioni dello Special dopo la partita, bisognerà lavorare tutti nella stessa direzione per ambire, nei prossimi anni, ad avvicinarsi al livello di chi, secondo il tecnico di Setubal, resta la squadra più forte della Serie A.

Calciomercato Roma, Ibanez alternativa a Bremer in casa Inter

Calciomercato Roma
Roger Ibanez ©LaPresse

Senza troppe proiezioni future, la cosa più importante, adesso, è mettersi alle spalle il passivo di 3 a 1 di ieri. Giovedì prossimo ci sarà infatti uno degli incontri più importanti e delicati della stagione giallorossa e sarà fondamentale dimenticare gli ultimi 90 minuti, ripartendo da quanto di buono sciorinato in questi ultimi mesi e, seppur a tratti alterni, anche in quel di San Siro.

In attesa di aggiornamenti sul fronte entrate e, in particolar modo, relativi a quel Nemanja Matic che ha ieri per certi versi “emulato” Mourinho, sottolineiamo come la stessa Inter potrà avere una certa ingerenza nei piani giallorossi in vista della prossima campagna acquisti. Secondo Calciomercatoweb.it, infatti, Marotta avrebbe messo nel mirino Roger Ibanez.

L’ex Atalanta ha fin qui collezionato 29 presenze in Serie A e, al netto di sbavature legate alla giovane età, è stato schierato con grande continuità dal mister. A Milano il suo nome intriga, soprattutto alla luce di un possibile addio di De Vrij. Il primo obiettivo continua ad essere Bremer del Torino. In caso di difficoltà nel trattare con Cairo, la società di Zhang si sta già tutelando e ha individuato proprio nel numero 3 un elemento sul quale puntare.