Calciomercato Roma, stop della società al pupillo di Mourinho

I Friedkin non vedono di buon occhio l’arrivo del pupillo dell’allenatore della Roma nella prossima finestra di calciomercato estivo

Dan e Ryan Friedkin hanno deciso di dare vita a una vera e propria rivoluzione della rosa per la Roma. Il progetto che vede protagonista José Mourinho, infatti, passa inevitabilmente per il calciomercato estivo, dove i due vogliono intervenire. L’obiettivo della proprietà a stelle e strisce è quello di dare allo Special One una rosa adatta per lottare ad alti livelli e alzare l’asticella in vista della prossima. I due americani, infatti, vogliono partecipare ai migliori palcoscenici europei. Questa prima stagione con il portoghese alla guida è servita per prendere le misure e fare tutte le valutazioni del caso.

calciomercato roma
Dan e Ryan Friedkin, rispettivamente presidente e vice presidente della Roma ©LaPresse

Il primo ad averle fatte è stato proprio José, che è stato inevitabilmente seguito da Tiago Pinto. Il general manager dell’area sportiva della Roma, infatti, sarà l’artefice del calciomercato giallorosso che entrerà nel vivo tra qualche settimana. Toccherà a lui condurre le trattative per i migliori talenti da regalare allo Special One in vista della prossima stagione. Il primo reparto che sicuramente dovrà essere modificato dall’ex Benfica è il centrocampo, dove da tempo manca un regista. Già in estate Mourinho aveva cercato di portare a Trigoria qualcuno che fosse in grado di gestire i tempi di gioco e dettare i ritmi. Per questo, nel mirino aveva messo Granit Xhaka che ha scelto di rimaanere all’Arsenal.

Calciomercato Roma, Matic non convince la società

calciomercato roma
Nemnaja Matic, centrocampista del Manchester United ©LaPresse

L’allenatore lusitano sperava di trovare il suo profilo in Premier League. Sono stati diversi i giocatori individuati dallo Special One e uno di questi è Nemanja Matic. Il mediano serbo piace molto a José, che ha lavorato con lui sia al Chelsea che al Manchestr United e vorrebbe portarlo anche nella Capitale. Secondo quanto riporta il Corriere dello Sport, però, la società non è convinta del pupillo di Mourinho. Sono soprattutto i 34 anni di età a far storcere il naso a Dan e Ryan Friedkin, che vorrebbero in rosa qualcuno più fresco e che possa garantire mecato.