Calciomercato Roma, Friedkin ci riprova in MLS: “Sembra Modric”

La Roma vorrebbe portare nella Capitale il colpo a basso costo nella prossima finestra di calciomercato, ma sono tante le concorrenti

A fine stagione la Roma darà vita a una vera e propria rivoluzione della rosa, che sarà migliorata sotto diversi punti di vista. Comunque vada questa annata, il primo anno di Mourinho sulla panchina dei giallorossi può essere considerato in modo positivo. Il raggiungimento della terza semifinale europea in quattro anni è motivo di orgoglio per il portoghese, che spera di ottenere qualche rinforzo a partire dal 1° luglio. I Friedkin hanno intenzione di assecondare le richieste dello Special One, in modo da poter lottare per obiettivi maggiori già dal prossimo anno.

calciomercato roma
Dan e Ryan Friedkin, rispettivamente presidente e vice presidente della Roma ©LaPresse

Il primo profilo che approderà nella Capitale sarà sicuramente quello di un regista. Mourinho in questi mesi ha messo nel mirino diversi profili ed ha passato i vari identikit a Pinto, che sarà l’artefice del calciomercato della Roma. Il general manager sta cominciando a muoversi visto che tar pochi mesi cominciato le trattative, con alcune che sembrano allontanarsi visti gli sviluppi dell’ultimo periodo. Uno di questi è Granit Xhaka, che si è ripreso il suo Arsenal e la fiducia dell’allenatore grazie alle prestazioni di livello delle ultime partite.

Calciomercato Roma, Mihailovic nel mirino di Pinto: “Giallorossi interessati”

calciomercato roma
Drjordje Mihailovic, centrocampista del Montreal Impact statunitense che piace alla Roma ©LaPresse

Un altro giocatore che è nel mirino di Tiago Pinto è Djordje Mihailovic, mezzala statunitense del Montreal Impact. L’interesse per il ventitreenne è stato confermato da Jeremy Filosa, giornalista di 98,5 Sports, che ha parlato in una lunga intervista a Pagineromaniste.com. Il reporter ha confessato come i giallorossi siano interessati al talentino a stelle e strisce che nello stile ricorda Luca Modric. Ci sono stati anche contatti con il Montreal Impact, che però ha ricevuto anche l’interesse di molte altre squadre. In pole position per il colpo da circa 10 milioni potrebbe esserci il Bologna. Il club emiliano e quello canadese condividono lo stesso proprietario ed è per questo che Mihailovic, che si è già allenato con i rossoblù, potrebbe firmare con loro.