Calciomercato Roma, 26 milioni per Pinto | Ecco come si fa

L’allenatore della Roma ha fissato quali sono gli obiettivi per questo finale di stagione, soprattutto in ottica di calciomercato

Tra quattro giornate finisce il campionato di Serie A. Per la fine del torneo José Mourinho ha fissato gli obiettivi che vorrebbe raggiungere entro la fine di maggio. Qualche settimana dopo, poi, ha inizio il calciomercato da cui il portoghese vorrebbe aver i rinforzi giusti per migliorare la rosa e alzare l’asticella delle ambizioni. Tiago Pinto sarà l’artefice delle trattative e, come lo scorso anno, sarà l’incaricato per regalare a Mou i calciatori che vuole.

calciomercato roma
José Mourinho, allenatore della Roma durante la semifinale di andata di Conference League contro il Leicester ©LaPresse

Proprio in ottica calciomercato, lo Special One sta prendendo le misure sia dei suoi giocatori sia di quello che dovrà succedere da qui alla fine delle partite. Ad oggi la Roma è quinta in campionato e le brusche frenate di Fiorentina e Atalanta nei recuperi hanno permesso ai giallorossi di respirare più tranquillamente. I punti di vantaggio su Lazio e sulla viola sono due, mente gli orobici sono a tre lunghezze. Blindare l’accesso in Europa League sarebbe fondamentale per la Roma per diversi motivi. Il primo riguarda le ambizioni di Mourinho che punta sempre a migliorarsi e non accetta il fallimento. Il secondo è dato dalle entrate.

Calciomercato Roma, l’Europa League vale il doppio della Conference

calciomercato roma
Europa League ©LaPresse

Fare un buon cammino in Europa League, infatti, permetterebbe ai giallorossi di incassare il doppio rispetto alla Conference League. Secondo quanto riporta il Corriere dello Sport, in caso di successo finale del torneo europeo, sono solo 25 i milioni che la Roma incasserebbe, compresi di botteghino. La seconda coppa europea, invece, permetterebbe di raddoppiare questa cifra, una prospettiva molto allettante per Mourinho. I soldi provenienti dalle coppe, infatti, potrebbero essere utilizzati sul calciomercato per acquistare i calciatori che lo Special One chiede. Sono diversi gli obiettivi, infatti, che il portoghese vorrebbe concretizzare e avere un po’ di liquidi in più per realizzarli non farebbe male. Inoltre, i Friedkin hanno tutte le intenzioni di alzare l’asticella degli obiettivi ed entrare in Europa League sarebbe già il primo passo.