Calciomercato Roma, cessione e scambio con l’Inter per l’esubero

Calciomercato Roma, spunta il suggestivo scenario in Serie A e che coinvolge Mourinho e Inzaghi. Le ultime a riguardo.

Quasi tutte le squadre della Serie A sono in questo momento in piena lotta per il raggiungimento degli obiettivi stagionali. Merito di un campionato caratterizzato dalla compressione delle distanze e che sta rendendo queste ultime partite tutt’altro che scontate. La Roma è in queste settimane chiamata a consolidare la quinta posizione per centrare un upgrade europeo e garantirsi l’arrivo in Europa League il prossimo anno.

Calciomercato Roma
José Mourinho ©LaPresse

Nella Capitale, poi, come in tante altre città, sarà possibile assistere ad importanti cambiamenti in vista del prossimo campionato. Più volte ci è capitato di evidenziare come la crescita di numerosi giocatori giovani della Serie A possa portare nella prossima campagna acquisti ad una massiccia serie di trasferimenti di elementi militanti nelle squadre di medio e bassa classifica presso i top team del nostro campionato.

L’interesse per le pedine del Sassuolo, Udinese o dell’Empoli nel nostro campionato parlano chiaro ma sono tutt’altro che da escludersi trattative tra le squadre top che potrebbero nei prossimi mesi rendersi protagoniste di scambi o cessioni come sovente accaduto in passato.

Si pensi alla trattativa Spinazzola-Pellegrini con la Juventus ma anche a quella con il Napoli che coinvolse Diawara e Manolas, fino ad arrivare al pacchetto Santon + Zaniolo per Nainggolan nell’estate del 2018.

Calciomercato Roma, Inzaghi vuole Veretout: idea scambio con Gagliardini

Calciomercato Roma
Jordan Veretout ©LaPresse

Proprio con la stessa squadra protagonista del baratto appena citato potrebbe nei prossimi mesi concretizzarsi un altro e suggestivo scenario. Inzaghi è infatti alla ricerca di un giocatore che possa garantire a Marcelo Brozovic una valida alternativa e avrebbe individuato in Jordan Veretout il profilo ideale per la sua Inter.

Il francese è da tempo in uscita, dopo l’involuzione vissuta in quest’ultimo anno e il mai sbocciato rapporto con José Mourinho che anche nelle ultime uscite ha dimostrato di non averne grande considerazione. Lo stesso impatto dell’ex Fiorentina in occasione della gara con il Leicester dopo l’infortunio di Mkhitaryan non è stato felicissimo.

Secondo InterLive.it, tra Marotta e Pinto potrebbe essere trovato un accordo per una cessione di Jordan coinvolgente un altro centrocampista. Si tratta di Roberto Gagliardini, ormai ai margini del progetto dell’Inter e mai in grado di raggiungere all’ombra del Duomo i picchi toccati nella vicina Bergamo con la maglia dell’Atalanta.