Roma-Bologna, rivoluzione Mourinho: turnover totale

Roma-Bologna, rivoluzione Mourinho. Ecco le scelte dello Special One in vista della gara di domani all’Olimpico. Si pensa un po’ al Leicester

Prima della gara più importante dell’anno, “la vera finale” come l’ha definita Mourinho alla fine della sfida d’andata, all’Olimpico domani arriva un Bologna salvo ma non per questo “tranquillo”. La vittoria nel recupero contro l’Inter nel mezzo della settimana ha fatto capire come la squadra di Mihajlovic non mollerà nulla in queste ultime quattro giornate della stagione.

calciomercato Roma
Josè Mourinho ©LaPresse

Ma Mou, ovviamente, non può che non pensare a quella partita che potrebbe regalare alla Roma una finale Europea. Nonostante le parole di circostanza che ci sono e che ci saranno sempre, la testa è alla battaglia che aspetta Abraham e compagni contro la squadra allenata da Rodgers. Ed è per questo che lo Special One ha in mente di fare una rivoluzione. Ampio turnover, anche per via del problema a Mkhitaryan che mette l’armeno ko non solo per domani ma anche per le prossime settimane.

Roma-Bologna, le scelte dello Special

Roma
Edoardo Bove ©LaPresse

Saranno almeno tre i cambi, forse quattro a dire il vero. Intanto ci dovrebbe essere una maglia da titolare per Kumbulla dietro. Anche El Shaarawy potrebbe essere lanciato nella mischia dall’inizio. Mentre in mezzo, senza Miki, e con Sergio Oliveira squalificato, al fianco di Cristante dovrebbe giocare uno tra Bove e Veretout. O forse solamente questi due, chissà, il tecnico portoghese ha comunque dimostrato nel corso dell’anno di sapere sorprendere con le sue scelte.

Da decidere anche la posizione di ElSha, che potrebbe giocare davanti, con Vina al posto di Zalewski per far rifiatare quel giovanotto che lanciato da Mou lo sta ripagando con delle prestazioni importanti. Di quelle serie, da giocatore vero.

La partita infine di domani sarà trasmessa in esclusiva da Dazn. Non ci sarà la copertura di Sky.