Calciomercato Roma, rifiutati 16 milioni

Calciomercato Roma, salta tutto per l’arrivo del talentino nella prossima finestra estiva delle trattative

La Roma in questo momento sta giocando contro il Bologna per la trentacinquesima giornata di Serie A. I giallorossi sono scesi in campo con una formazione atipica, ma dettata dalle necessità della squadra. Da una parte, infatti, c’è da blindare il quinto posto che vale l’accesso all’Europa League. Dall’altra, però, c’è il Leicester che aspetta la Roma giovedì per la semifinale di ritorno della Conference League. Vista l’importanza della partita, Mourinho ha preferito lasciare qualche giocatore a riposo visto il gran numero di partite fatte in queste settimane, e vista anche la loro importanza.

calciomercato roma
Tiago Pinto e José Moruinho ©LaPresse

Tra poche giornate, comunque, finisce la stagione in corso. In qualsiasi modo finisca, i Friedkin hanno deciso di accontentare Mourinho per quanto riguarda il calciomercato. Dan e Ryan, infatti, vogliono investire in estate per permettere allo Special One di lottare ad alti livelli. La proprietà, infatti, ha intenzione di alzare l’asticella a partire dalla prossima annata, in cui José vorrà cominciare a instaurare altre idee tipiche del suo gioco. Una di queste è sicuramente la formazione. Il portoghese vorrebbe tornare al 4-2-3-1, con tre giocatori a supportare Tammy Abraham unica punta. Sulla trequarti, però, non ci sono tante alternative nella rosa e per questo Mou vorrebbe prenderne qualcuno in estate.

Calciomercato Roma, il Sassuolo rifiuta l’offerta del Napoli per Traore

calciomercato roma
Junior Traore ©LaPresse

Un centrocampista offensivo che ha attirato l’attenzione di Mourinho, ma anche di molte altre squadre italiane è Junior Traore. Il classe 2000, in questa stagione con il Sassuolo ha dimostrato di avere ottime qualità arrivando a segnare ben 7 reti fino ad ora. Secondo quanto riporta Calciomercato.com, sul trequartista di Dionisi c’è anche il Napoli che ha fatto un’offerta. Spalletti ha anche deciso di fare la prima mossa offrendo 16 milioni ai neroverdi. Gli emiliani, però, hanno rispedito al mittente la proposta visto che chiedono almeno 20 milioni per Traore.