Allarme Leicester, le ultime sugli infortuni in vista della Roma

Suonano le sirene per Rodgers che in vista di Leicester-Roma potrebbe rischiare di perdere alcune pedine molto importanti

Giovedì c’è la partita più importante del campionato per la Roma. Il 5 maggio, allo Stadio Olimpico va in scena la sfida contro il Leicester, valida per la semifinale di Conference League. La coppa, sorella minore di Champions ed Europa League, è alla prima edizione e arrivare alla finale sarebbe un grande obiettivo per Mourinho. Lo Special One, infatti, ha tutte le intenzioni di sfruttare la spinta del pubblico di casa per cercare di sconfiggere il club inglese, che non è riuscito a vincere al King Power Stadium.

leicester
Brendan Rodgers ©LaPresse

In Inghilterra, infatti, la partita è finita 1-1 grazie alla rete di Pellegrini ben lanciato in area da Zalewski. Il numero 7 ha battuto Schmeichel, poi, con un tocco preciso che non ha lasciato scampo al portiere danese. A vanificare gli sforzi dei giallorossi, però, sono stati loro stessi abbassandosi troppo nel secondo tempo e concedendo spazio agli avversari. Il tutto, poi, è culminato con l’autogol di Mancini al 67′ nato da un’azione individuale di Barnes che ha rubato palla in area romanista e ha cercato di servire Lookman, che si era inserito bene. Per la partita, José dovrà rinunciare a Mkhitaryan, mentre Brendan Rodgers è in allarme per alcuni infortuni.

Leicester, Rodgers in allarme per gli infortuni

leicester
James Maddison ©LaPresse

In questo fine settimana il Leicester è sceso in campo contro il Tottenham in Premier League. Il club di Londra Nord ha vinto 3-1 contro una squadra rimaneggiata delle Foxes, che sono scese in campo con ben otto riserve su undici. All’appello dei convocati, poi, mancavano anche James Maddison e Kiernan Drewsbury-Hall, che sono rimasti a casa per recuperare. Come ha affermato nel post partita Brendan Rodgers, i due non sono stati chiamati perché avevano dei problemi fisici. Mentre il primo ha accusato un fastidio all’anca che si porta da tempo, il secondo ha avuto una contrattura al polpaccio. Visti i due problemi, Rodgers ha deciso di non rischiare i due e lasciarli a casa così da sperare in un recupero lampo per giovedì, visto che la loro presenza è ancora in dubbio.