Calciomercato Roma, firma ufficiale: sfuma il colpo a zero

Calciomercato Roma, c’è l’annuncio ufficiale. Sfuma il colpo a zero tanto anelato da Mourinho e non solo. Gli ultimi aggiornamenti.

Vi abbiamo in questi minuti riferito dell’importante annuncio arrivato da Bryan Cristante relativamente al suo futuro e la possibilità di rinnovo con la Roma. Se l’attenzione della piazza è infatti giustamente rivolta alla sfida di domani contro il Leicester, è altresì giusto evidenziare come nei prossimi giorni si inizieranno ad infittire in modo sempre più importante le voci di mercato.

Calciomercato Roma
Bryan Cristante © LaPresse

Giugno è ormai alle porte e, conclusa la stagione, mentre i giocatori si godranno le più e meno meritate vacanze, inizierà il lavoro di dirigenti e adepti al fine di migliorare le rispettive squadre in vista dei prossimi campionati. Molti movimenti interesseranno sicuramente anche la realtà giallorossa, con un Tiago Pinto atteso non solo dal dover fronteggiare le vicende legate ai rinnovi ma anche le questioni in entrata e in uscita.

Calciomercato Roma, ufficiale il passaggio a costo zero di Ginter al Friburgo

Calciomercato Roma
Matthias Ginter © LaPresse

Più volte abbiamo evidenziato come nel prossimo trimestre estivo bisognerà seguire la stessa falsariga dello scorso anno. Il primo mercato giallorosso di Pinto e Mourinho fu infatti dapprima caratterizzato da un importane labor limae in uscita, fondamentale per ricavare la giusta linfa da investire poi tra luglio e agosto.

Con ogni probabilità si assisterà ad uno scenario del genere anche nel prossimo futuro quando, come più volte riportato, a Trigoria verranno attenzionate con vigore le plurime e interessanti occasioni a costo zero. Tra le varie nominate fin qui, ricordiamo quella di Matthias Ginter. Il difensore tedesco del Borussia Monchengladbach ha da tempo annunciato di non voler rinnovare con la sua attuale squadra, liberandosi a zero in estate.

Accostato anche alla Roma, il ventottenne ha però trovato un accordo da diverso tempo con il suo vecchio club, il Friburgo. Dopo i tanti rumors, è arrivata l’ufficialità, annunciata dallo stesso club.