Calciomercato Roma, “addio” gratis | Irruzione lampo dalla Francia

Calciomercato Roma, concorrenza spietata per il colpaccio a zero. Il futuro in Ligue 1 beffa le tante pretendenti in Italia.

La Roma domani sera è attesa da una gara fondamentale, in palio la finale di Conference League contro il Leicester. In attesa della gara dell’Olimpico si delinea il futuro del colpo a parametro zero con l’assalto pronto in Francia. Le big della Serie A possono restare a bocca asciutta, ecco il nuovo scenario in vista della campagna d’acquisti estiva.

calciomercato Roma
Josè Mourinho ©LaPresse

Esattamente un anno fa la Roma annunciava ufficialmente l’ingaggio di Josè Mourinho sulla panchina giallorossa. L’anniversario cade alla vigilia di una partita fondamentale per Lorenzo Pellegrini e compagni. Domani sera i giallorossi hanno la possibilità di conquistare la finale della Conference League, allo stadio Olimpico arriveranno gli inglesi del Leicester. Si riparte dall’1-1 maturato in Inghilterra, Roma-Leicester, le parole di Mourinho in conferenza stampa. Una finale europea da queste parti manca dalla stagione 1990-91, inutile aggiungere altro in vista della palpitante sfida di domani. In attesa della gara della verità, proprio dal campionato inglese si fa luce sul futuro di un giocatore che si sta per liberare a parametro zero.

Calciomercato Roma, colpo a zero in Francia: Serie A beffata

calciomercato Roma
Jesse Lingard ©LaPresse

Fari puntati in Premier League sul futuro di Jesse Lingard. L’inglese lascerà a zero il Manchester United, le voci sul suo futuro continuano a regalare nuovi scenari. Anche la Roma era stata accostata tra i club interessati al suo ingaggio, ma ora la pista più concreta sembra indirizzarlo verso la Francia. Il PSG sarebbe tornato forte sulle sue tracce, secondo quanto riportato dal Dailymail. Il media britannico ha anche sottolineato come non ci sia alcun margine per ricucire lo strappo tra Lingard ed i Red Devils, neanche il prossimo arrivo in panchina di Ten Hag può cambiare i piani all’ultimo minuto. La ricca squadra francese può beffare così l’ampia concorrenza della Serie A, Milan e Juventus sono segnalate sulle sue tracce ormai da tempo.