Calciomercato Roma, Pinto in allarme: futuro in Bundesliga

Sono suonate le sirene del general manager della Roma che rischia di perdere un’obiettivo nella prossima finestra di calciomercato

Ora il Venezia, poi il Torino e infine il Feyenoord. mancano tre partite in due settimane alla Roma per concludere questa stagione. Queste tre gare saranno fondamentali per conoscere il destino dei giallorossi, ma soprattutto quali obiettivi Mourinho è stato in grado di raggiungere. Fino ad ora, il più grande traguardo dello Special One è stato quello di aver riportato un grande seguito allo stadio, favorito sia dalla riapertura degli impianti, sia dalla politica biglietti attuata dalla società. Questa sarà la base da cui ripartire nella prossima stagione. In aggiunta, però, ci devono essere anche i risultati sul piano sportivo, che José sta cercando di riportare a Roma. Già in questa stagione c’è la possibilità di accedere all’Europa League, che sarebbe un salto rispetto alla Conference League.

calciomercato roma
Tiago Pinto e Josè Mourinho ©LaPresse

Proprio questa potrebbe essere il più grande dei traguardi da portare a casa già quest’ano da Mourinho. Abraham e compagni, infatti, sono riusciti ad ottenere il biglietto per la finale della competizione europea grazie alla vittoria sul Leicester. Proprio l’attaccante inglese ha segnato il gol vittoria nella semifinale di ritorno contro le Foxes. Il prossimo avversario è il Feyenoord che cercherà di mettere le mani sul trofeo all’Arena Kombetare di Tirana. Senza ipotizzare risultati finali, comunque vada questa stagione la Roma investirà molto sul calciomercato estivo, con diversi acquisti che arriveranno in estate. Mourinho, infatti, vorrebbe vedere la sua linea mediana migliorata da un innesto o due.

Calciomercato Roma, il Lipisa punta Grillitsch per l’estate

calciomercato roma
Florian Grillitsch a contrasto con André Silva ©LaPresse

Uno dei profili individuati da Tiago Pinto per accontentare lo Special One è quello di Florian Grillitsch, centrocampista dell’Hoffenheim. L’austriaco di ventisei anni ha il contratto in scadenza a giugno 2022 e rappresenta una grande opportunità anche grazie a quello che ha mostrato durante l’Europeo vinto dall’Italia. Secondo quanto riporta la Bild, però, sulle sue tracce c’è anche il RedBull Lipsia, che ha gli stessi obiettivi di Mourinho. Il club tedesco vuole migliorare il centrocampo e per farlo ha messo nel mirino il ventiseienne dell’Hoffenheim che si libererà a zero tra qualche settimana.