Calciomercato, ingaggio triplicato: accordo con la Roma

La Roma ha raggiunto l’accordo con uno degli obiettivi di calciomercato che dovrebbe migliorare la squadra nella prossima stagione

Mancano ancora tre partite alla Roma per poter concludere questa stagione. Alla Serie A mancano due gare per poter tramontare definitivamente per questa stagione e i giallorossi si stanno preparando per cercare di raggiungere gli obiettivi fissati. A mettere i bastoni tra le ruote di Josè Mourinho ci sono il Venezia e il Torino che potrebbero cercare di fare punti per finire nel migliore dei modi la stagione. I lagunari vorrebbero rincorrere una salvezza che ormai sembra quasi solo un miraggio. In caso la Salernitana pareggiasse, infatti, i neroarancioverdi sarebbero tagliati fuori da qualsiasi competizione e potrebbero arrivare all’Olimpico senza motivazioni. Dall’altra parte,

calciomercato
Tiago Pinto e José Mourinho ©LaPresse

L’ultima giornata di Serie A è contro il Torino. La partita, che era stata avvolta dalle polemiche, è stata anticipata dalla Lega che ha ascoltato le richieste della Roma. I giallorossi, infatti, sono l’unica squadra italiana in corsa per un trofeo europeo e riposare qualche giorno in più è ottimo per Mourinho. Una volta passata anche la finale di Conference League contro il Feyenoord, le partite della Roma saranno finite e dopo qualche settimana comincerà il mercato. In vista di questo, Tiago Pinto ha già raggiunto un accordo con uno dei suoi obiettivi.

Calciomercato, Pinto ha il sì di Solbakken: ingaggio da 600.000 euro all’anno

calciomercato
Ola Solbakken, attaccante del Bodo/Glimt ©LaPresse

Per migliorare il reparto offensivo di José, Pinto ha trovato l’intesa con Ola Solbakken, attaccante esterno del Bodo/Glimt. Secondo quanto riporta Il Romanista, il norvegese che ancora deve compiere 24 anni ha trovato un accordo con la Roma per un ingaggio di 600.000 euro. Circa il triplo di quanto prende con i gialli. Il club di Glimt, infatti, paga il biondo talentino circa 200.000, una cifra parecchio bassa che rende l’affare molto facile per i giallorossi. Ora per permettere il suo arrivo nella Capitale, manca l’accordo con lka società. I norvegesi potrebbero far sudare sette camicie a Pinto, soprattutto dopo ciò che è successo in Conference League con Nuno Santos.