Calciomercato Roma, il no alla cessione blocca Pinto

Calciomercato Roma, scelto quale sarà il futuro e Pinto aspetta per sapere cosa fare tra qualche settimana con l’inizio delle trattative

Tra poche ore la Roma scende in campo contro il Venezia per la trentasettesima giornata di Serie A. I giallorossi vogliono fare punti per cercare di riconquistare il quinto posto dietro la Juventus. Questo, infatti, è conteso con la Lazio che è riuscita a superare gli uomini di Mourinho dopo il pareggio con il Bologna. In questa giornata, però, i biancocelesti devono giocare con la Juventus che viene dalla sconfitta in finale di Coppa Italia. Per questo, Vlahovic e compagni potrebbero cercare una vittoria a tutti i costi per lavare la sconfitta. Un successo di Allegri sarebbe perfetto per Mourinho, che così arriverebbe a pari punti con i biancocelesti.

Calciomercato Roma
Tiago Pinto ©LaPresse

Questi scenderebbero al sesto posto grazie alla differenza gol favorevole per i giallorossi, che nell’ultimo derby hanno vinto 3-0. E mentre Mou pensa alla partita con il Venezia, Tiago Pinto prepara il calciomercato per rinforzare la Roma. Il general manager della Roma sta studiando acquisti e cessioni in vista dell’estate che si avvicina, in cui dovrà colmare le lacune individuate in questi giorni. Sulla sua lista ci sono diversi nomi, tra cui quello di Serginho Dest, che interessa per blindare la fascia destra dove non ci sono grandi alternative oltre a Karsdorp.

Calciomercato Roma, Dest vuole rimanere al Barcellona

Calciomercato Roma
Serginho Dest, terzino del Barcellona ©LaPresse

La situazione dello statunitense in azulgrana non è delle migliori con i diversi infortuni che hanno arrestato l’avventura del terzino in Catalogna. Le sue ultime prestazioni, poi, non hanno catturato l’attenzione di Xavi, che ha deciso di vendere il terzino. La società deve fare cassa e vista la giovane età, l’ex Ajax è uno dei pochi che garantisce mercato al club. La sua duttilità, poi, è un altro fattore che potrebbe interessare i diversi direttori sportivi o general manager, come Tiago Pinto che vorrebbe prenderlo in estate. Secondo quanto riporta Marca, però, il terzino non ha nessuna intenzione di lasciare il club con cui vuole alzare qualche trofeo. Vista proprio la mancanza di occasioni per dimostrare la sua qualità, Dest vorrebbe rimanere a Barcellona anche nella prossima stagione per mostrare il suo valore.