Roma-Venezia, assist ufficiale a Mourinho

Tra poche ore va in scena Roma-Venezia, valida per la trentasettesima giornata di Serie A, e José ottiene il favore contro i lagunari

Tra pochi giri di orologio va in scena allo Stadio Olimpico Roma-Venezia, valida per la penultima giornata di Serie A. La gara è molto importante per i giallorossi che vogliono fare punti per riagganciare il quinto posto perso a causa del pareggio con il Bologna. Contro i rossoblù, infatti, la Roma non è riuscita ad andare oltre lo 0-0, portando a casa un solo punto molto stretto per la classifica. Con questo stop, infatti, la Lazio è riuscita a sorpassare i giallorossi, ma ora c’è la possibilità per riacciuffarli. In questa giornata, infatti, gli uomini di Sarri affrontano la Juventus, che viene dalla cocente sconfitta contro l’Inter in finale di Coppa Italia.

roma-venezia
José Mourinho ©LaPresse

Questa con i lagunari, poi, precede di dieci giorni la partita più importante della stagione, ovvero la finale di Conference League contro il Feyenoord. La sfida con gli uomini di Soncin sarà molto importante proprio in vista della gara di Tirana. Mentre domani gli olandesi giocheranno la loro ultima partita di campionato, i giallorossi devono scendere in campo ancora contro il Torino. Fortunatamente, la Lega ha decido di anticipare la sfida con Belotti e compagni proprio per tutelare José Mourinho e la sua squadra. In questo modo, infatti, i calciatori romanisti hanno ottenuto un po’ di tempo in più per riposare e preparare al meglio la gara con il Feyenoord.

Roma-Venezia, la Salernitana pareggia: lagunari retrocessi aritmeticamente

roma-venezia
Federico Bonazzoli ©LaPresse

Un assist per Roma-Venezia è arrivato direttamente da un’altra squadra di Serie A. Alle 15, infatti, si è giocata Salernitana-Empoli con gli amaranto che sono riusciti a pareggiare 1-1. Bonazzoli ha segnato un gran gol di rovesciata che ha permesso al club di Iervolino di conquistare un punto importante per la lotta salvezza, anche se l’obiettivo era la vittoria. L’ex bomber della Sampdoria, però, ha dato un assist involontario alla Roma. Grazie alla sua rete e al punto conquistato, il Venezia è retrocesso matematicamente. I neroverdearancio, infatti, sono ultimi a 25 punti, mentre la Salernitana è diciassettesima a 31. Non basteranno neanche due vittorie, quindi, agli uomini di Soncin per mantenere la massima serie. Una batosta che potrebbe giocare un ruolo fondamentale per i calciatori del Venezia, che ptorebbero venire all’Olimpico solo per salutare i tifosi, senza cercare una vittoria inutile.