Calciomercato Roma, lo mettono fuori rosa: via libera Mou

L’allenatore della Roma ha ricevuto il semaforo verde per tentare l’assalto a uno degli obiettivi di calciomercato per la prossima stagione

In questa stagione José Mourinho ha potuto individuare diverse lacune nella squadra. A partire dai limiti individuali di alcuni calciatori, a preoccupare lo Special One sono alcuni reparti dove mancano i giocatori adatti. Il portoghese, infatti, vorrebbe avere molti giocatori con le caratteristiche che sono più compatibili con le sue idee calcistiche. Soprattutto in vista di un ipotetico ritorno al 4-2-3-1. Lo schieramento con la difesa a tre, infatti, non e la formazione che più piace all’allenatore della Roma. Come ha confermato lui stesso in una conferenza stampa, il 3-5-2 spesso utilizzato in campionato non è il suo modulo preferito, ma quello con cui i calciatori si trovano meglio.

calciomercato roma
José Mourinho ©LaPresse

In vista dell’estate, però, lo Special One potrebbe muoversi sul mercato proprio tornare con il suo modulo preferito. Per far ciò, ma anche in caso Mou decidesse di continuare con la difesa a tre, sarà necessario intervenire sul mercato per andare a colmare quelle alcune di formazioni. Mente in attacco e sulle fasce c’è bisogno di un leggero ritocchino andando a comprare le riserve per far riposare i titolari a centrocampo la situazione è diversa. Nonostante Cristante e Oliveria siano i calciatori preferiti da Mou, questi, uniti a Mkhitaryan che di ruolo fa il trequartista, non sono registi puri e non apportano grande fisicità al reparto. Per questo José ha deciso di tornare su Tanguy Ndombele.

Calciomercato Roma, il Lione manda indietro Ndombele: luce verde per Mou

calciomercato roma
Tanguy Ndombele ©LaPresse

Il centrocampista di 25 anni è un obiettivo di Mourinho, che lo ha già acquistato e portato al Tottenham durante la sua parentesi a Londra. In questa stagione, però, il francese non ha entusiasmato Antonio Conte che lo ha mandato in prestito al Lione. Neanche al suo ex club, però, il mediano ha convinto tecnico e tifosi e sembra essere scivolato fuori dalle gerarchie della compagine francese. Secondo quanto riporta footballinsider247.com, poi, il Lione è pronto a rispedire al mittente Ndombele, che si ritroverebbe separato in casa nel Tottenham. Il centrocampista francese aveva una clausola di riscatto fissata a 50 milioni, che la squadra allenata da Peter Bosz non ha intenzione di attivare. Scatta, così, il via libera per Mourinho, che potrebbe ritrovare nella Capitale il suo ex mediano.