Sampdoria-Fiorentina: risultato clamoroso, Mourinho ringrazia

Si infiamma la lotta alla qualificazione in Europa League in Serie A. La Fiorentina esce dallo stadio Marassi distrutta dalla Sampdoria.

Triplice fischio al Marassi di Genova, la gara tra Sampdoria e Fiorentina si chiude col risultato di 4-1 in favore della squadra di casa. I  blucerchiati, ormai certi dell’aritmetica salvezza hanno sfornato una prestazione perfetta. Annichilita completamente la squadra toscana, reduce dalla vittoria per 2-0 proprio contro la Roma di Josè Mourinho. Marco Giampaolo serve un nuovo assist allo Special One, il secondo in chiave classifica dopo la sconfitta maturata ieri dell’Atalanta.

Roma
Josè Mourinho ©LaPresse

La Roma può tirare un sospiro di sollievo in vista della lotta al piazzamento europeo in Serie A. La squadra giallorossa, reduce dall’amaro 1-1 contro il Venezia già retrocesso, ha evitato il doppio sorpasso in classifica. La vittoria del Milan ha fenato la corsa dell’Atalanta ieri pomeriggio, la sconfitta degli uomini di Gasperini ha rilanciato le ambizioni scudetto della squadra rossonera ed evitato il sorpasso della Dea ai danni della Roma in classifica. Decisamente meno scontata la vittoria roboante della Sampdoria, che ha spazzato via la Fiorentina al Marassi. La squadra blucerchiata ha sfornato la partita perfetta, niente sorpasso della Fiorentina e Roma che mantiene un punto di vantaggio su entrambe le inseguitrici.

Sampdoria-Fiorentina: risultato clamoroso, Mourinho ringrazia

Roma
Sampdoria-Fiorentina ©LaPresse

Al pari del Venezia, matematicamente retrocesso, la Sampdoria non aveva alcun obiettivo in questa gara. La leggerezza ha facilitato gli uomini di Marco Giampaolo, con la squadra toscana letteralmente travolta dalle giocate di Fabio Quagliarella e compagni. Proprio l’inossidabile bomber campano ha messo la sua firma d’autore, realizzando il gol del 2-0. Ora la Roma è completamente padrona del proprio destino, in attesa dell’ultima gara della giornata, Juventus-Lazio in programma tra pochissimo a Torino. La classifica, prima degli ultimi novanta minuti, ora recita in zona Europa League: Lazio quinta con 62 punti, Roma sesta con 60 lunghezze e Fiorentina ed Atalanta appaiate a quota 59. Ricordiamo che il quinto e sesto posto garantirebbero la presenza alla prossima Europa League, col settimo posto che darà l’accesso alla Conference League.