Roma, l’effetto Mourinho è impressionante: il dato ufficiale

Roma, l’effetto Mourinho si fa sentire ed è impressionante a due gare dalla fine della stagione. Ecco il dato ufficiale, i numeri non mentono.

La Roma è attesa da 180 minuti che possono cambiare completamente la stagione, a partire da venerdì sera sul campo del Torino. Durante l’ultima giornata della Serie A la squadra giallorossa è obbligata alla vittoria per non perdere il treno per le prossime competizioni europee. Senza dimenticare l’ambiziosa finale di Tirana, in programma il 25 maggio contro il Feyenord per aggiudicarsi la Conference League. Dopo l’ultima gara giocata allo stadio Olimpico è arrivato il momento di tirare le somme su quella che è stata la prima stagione dello Special One sulla panchina giallorossa, i numeri sono devastanti.

Roma Mourinho
Curva Sud Roma ©LaPresse

L’ultima gara interna della Roma si è conclusa con un pareggio amaro contro il Venezia, già retrocesso in Serie B. La squadra giallorossa, malgrado una produzione offensiva impressionante, non è andata oltre l’1-1. Ora la lotta al piazzamento in Europa League si fa serrata in vista dell’ultima giornata di campionato, in attesa di Lazio e Fiorentina che scenderanno in campo nelle prossime ore. Impossibile non pensare poi all’appuntamento fissato nelle menti e nei cuori di tutto l’ambiente giallorosso, la finale della Conference League in programma a Tirana il 25 maggio. In attesa di due gare infuocate, che possono mettere la ciliegina sulla torta alla prima stagione dello Special One, c’è da riportare i numeri impressionanti registrati alla prima stagione del portoghese.

Roma, l’effetto Mourinho è impressionante: il dato ufficiale

Roma Mourinho
Josè Mourinho ©LaPresse

Roma-Venezia è stata l’ultima apparizione stagionale casalinga dei giallorossi. A fine gara, nonostante il risultato poco entusiasmante, i tifosi della Roma hanno tributato il portoghese ed i calciatori protagonisti di un’emozionante giro di campo finale. Il tecnico a fine gara è apparso ancora una volta toccato dalla passione smisurata e senza confini dei tifosi ed ecco il dato ufficiale che conferma quanto l’effetto Mou si sia fatto sentire.

Il legame tra squadra e tifosi allo stadio Olimpico quest’anno è stato inossidabile, il tasso di presenza è stato del 94,2 % con una media spettatori che sfiora le 42mila unità. Una media del genere non si vedeva da ben 15 anni, correva la stagione 2005/06. Per quel che riguarda i ricavi del botteghino, si è registrata un’impennata del  14,8 % sui biglietti singoli rispetto alla stagione 2018/19. Infine le presenze, quest’anno all’Olimpico sono andati 1.101.443 tifosi giallorossi. Con più di 63mila presenze nelle ultime quattro gare stagionali.