Calciomercato Roma, alternativa a Matic già pronta in Serie A

Calciomercato Roma, non tramonta lo scenario in Serie A per rinforzare lo scacchiere di Mourinho in vista del prossimo campionato.

La 37esima giornata si è alla fine conclusa in modo più edulcorato rispetto alle previsioni iniziali. Resta il rammarico per il pareggio in extremis della Lazio contro la Juventus che garantisce a Sarri la quasi certezza di arrivare davanti allo Special One. Dopo i quasi 50 tiri e le 4 traverse con il Venezia, però, si temeva che Pellegrini e colleghi potessero venire risucchiati da Atalanta e Fiorentina, ambedue cadute e ancora alle spalle dei giallorossi.

Calciomercato Roma
José Mourinho ©LaPresse

Per questi ultimi è ieri iniziata la settimana forse più importante dell’intera stagione. Venerdì la rosa volerà a Torino per chiosare il campionato contro i granata di Juric, l’anno scorso in grado di soffocare le speranze Champions del Napoli in occasione della 38esima giornata. Al netto delle diverse assenze sabaude, la trasferta del Grande Olimpico è da sempre stata una grande insidia per la Roma, consapevole, adesso, di avere ancora il futuro nelle proprie mani e di dover a tutti i costi imporsi su Belotti e colleghi per volare a Tirana con la certezza di un piazzamento in Europa League.

Calciomercato Roma, non tramonta la pista Maxime Lopez come alternativa

Calciomercato Roma
Maxime Lopez ©LaPresse

Frattanto, mentre aumenta l’attesa per gli almeno 180 minuti che attendono i capitolini in questi ultimi dieci giorni, arrivano importanti aggiornamenti di mercato che lasciano intendere come, indipendentemente dagli esiti di questo campionato, a Trigoria ci sia gran voglia di accontentare gli aneliti dello Special One.

Troppo importante, per dirla con le parole di Tiago Pinto, consegnare lui una squadra che ad agosto “sia più forte di quella attuale”, così da permettere al tecnico di poter ridurre un gap con le prime della classe che quest’anno si è rivelato, forse, più ampio del previsto. L’ex Tottenham chiede giocatori di caratura internazionale e che acuiscano la saggezza di quell’ossatura portante i nomi di Rui, Smalling, Mkhitaryan e Pellegrini.

Le prime operazioni interesseranno sicuramente il centrocampo, circa il quale sono in mattinata arrivati importanti aggiornamenti. In attesa di novità su questo fronte, non passi però inosservato quanto annunciato da “Il Corriere dello Sport“. Se Matic resta una delle priorità, infatti, a Trigoria non si è comunque perso di vista Maxime Lopez del Sassuolo, gradito a José e da lui considerato come una valida alternativa al serbo, grazie anche alla buona esperienza accumulata nel nostro campionato a Reggio Emilia.