Calciomercato Roma, bivio Mkhitaryan: “Decide in due settimane”

Calciomercato Roma, bivio Mkhitaryan: l’armeno ancora non ha deciso il futuro. Il contratto è in scadenza e all’orizzonte c’è l’Inter

Qualificazione in Europa League in cassaforte, adesso la Roma pensa alla finale di Conference League contro il Feyenoord a Tirana. Ma, subito dopo, sarà mercato. Con una nuova grana che potrebbe spuntare per Tiago Pinto. E che riguarda l’armeno Mkhitaryan, in scadenza di contratto, che ancora non ha deciso il proprio futuro.

Calciomercato Roma
Mkhitaryan ©LaPresse

Ieri, il Corriere dello Sport, parlava di un accordo ormai raggiunto tra il centrocampista giallorosso e la dirigenza per un rinnovo biennale. Oggi, sempre lo stesso quotidiano romano, svela come uno degli elementi maggiormente utilizzati da Mou in questa stagione, si sarebbe proposto all’Inter di Simone Inzaghi e di Beppe Marotta.

Calciomercato Roma, il futuro è in bilico

calciomercato Roma
Josè Mourinho ©LaPresse

In occasione di Inter-Roma di un mese fa, il centrocampista sfruttando appunto la possibilità di trovarsi un altro club, si sarebbe proposto alla società nerazzurra attraverso i suoi rappresentanti. E Inzaghi ci starebbe pensando visto che lo potrebbe inserire nella sua rosa che alternativa a Calhanoglu. Pinto comunque non è fuori gioco, anzi, il general manager sembra comunque convinto di poter trovare un accordo con il giocatore. Ma tutto si deciderà ovviamente dopo la finale di Tirana.

Il Corriere spiega inoltre che adesso l’avvocato Pimenta, che adesso è il punto di riferimento dopo la scomparsa di Mino Raiola, avrebbe fatto trapelare che l’offerta arrivata dai giallorossi non convinca del tutto il giocatore che per questo motivo si starebbe muovendo con la voglia di fare una nuova esperienza in Italia. In ogni caso c’è la conferma che una decisione arriverà nello spazio di due settimane, e cioè al massimo alla fine del mese di maggio. Con Pinto che spera di aver toccato i tasti giusti per il rinnovo e con Mou che potrebbe giocare un ruolo determinante in questa trattativa.