Roma-Feyenoord, convocati ufficiali: sciolti gli ultimi tre dubbi

Il 25 maggio va in scena Roma-Feyenoord, finale di Conference League, che rappresenta la partita più importante della stagione

La data è cerchiata in rosso su tutti i calendari dei tifosi giallorossi. Il 25 maggio va in scena la finale di Conference League a Tirana, allo stadio Kombetare. Roma-Feyenoord è il match tanto atteso sia dai sostenitori di entrambe le squadre, sia dalla Uefa, che aspetta di conoscere a che livello arriverà lo spettacolo offerto dalla gara, sia in campo che sugli spalti. La decisione dell’organo del calcio europeo di designare l’Air Albania Stadium come cornice della sfida è stata molto criticata da tutti, soprattutto dal Feyenoord. In particolare, al centro delle polemiche c’è stato il numero di biglietti affidati alle due società.

feyenoord-roma
Arne Slot, allenatore del Feyenoord ©LaPresse

Sono solo 3000 i biglietti che Ceferin ha voluto affidare ai tifosi di entrambi i club, con la maggior parte dei seggiolini che saranno affidati ai tifosi neutrali. Per propria ammissione, però, lo stadio potrebbe essere in maggioranza giallorosso visto il grande legame degli albanesi con l’Italia. Il nostro Paese, infatti, è quello che ha accolto migliaia di persone provenienti dal paese delle aquile negli anni Novanta, quando la crisi economica, e civile, impazzava nei Balcani. Visto il grande legame con gli italiani, quindi, la maggior parte dei tifosi albanesi potrebbero sostenere Mourinho e compagni in uno degli appuntamenti più difficili della stagione.

Roma-Feyenoord, Slot ha comunicato i convocati: ci sono Malacia, Trauner e Bijlow

feyenoord-roma
Tyrell Malacia terzino sinistro del Feyenoord ©LaPresse

In vista della partita, il Feyenoord ha comunicato i convocati per la partita. Gli uomini di Slot sono 23 e sono stati sciolti anche gli ultimi dubbi riguardo i dubbi di formazione. Nei giorni scorsi, infatti, erano in dubbio alcuni titolari della rosa olandese. Si trattava di Justin Bijlow, Tyrell Malacia e Gernot Trauner, che dal ritiro in Portogallo hanno dato l’idea di non poter scendere in campo contro la Roma. Adesso, invece, i tre biancorossi sembrano aver recuperato a pieno per scendere in campo a Tirana. Nelle prossime ore sono attesi anche i convocati della Roma, che si avvicina sempre di più alla trasferta.