Calciomercato Roma, colpo a zero in Premier League: lo porta Mendes

Calciomercato Roma, l’ingerenza di Mendes potrebbe risultare decisiva per sbloccare la trattativa in Premier League e concretizzare il colpo a costo zero.

Se l’arrivo di Mourinho lo scorso anno caricò di non poco le aspettative circa quelli che sarebbero stati gli acquisti di Tiago Pinto, nelle prossime settimane ci sarà ancora più attesa per il lavoro in entrata. Il gm aveva promesso pochi minuti dopo la vittoria della Conference di voler rinforzare sempre di più la rosa, esortando una piazza intera a confidare nell’anelito alla vittoria e al miglioramento degli addetti ai lavori.

Calciomercato Roma
Tiago Pinto e Mourinho ©AnsaFoto

Se a ciò si aggiungono le parole del mister nella sera di Tirana, quando ha evidenziato come ci sia da parte sua tutta la volontà di restare nella Capitale purché continui ad esserci un rapporto di onestà e unilateralità di vedute con i Friekdin e il su nominato gm, si comprende bene come nelle prossime settimane ci saranno diverse novità. Conclusa la stagione, questa volta con una vittoria insolita ma che Mou si augura di rendere filo rosso dei prossimi anni, è  ora tempo di mercato.

Certo, non siamo ancora entrati nel vivo della campagna acquisti ma le prime voci e indiscrezioni aggiungentesi alle non poche che ci hanno accompagnato nell’arco di quest’anno, lasciano intendere come in quel di Trigoria abbiano già iniziato a tracciare la strada da seguire per il prossimo futuro.

Calciomercato Roma, prende nuovamente quota il nome di Moutinho: le ultime dal Portogallo

Calciomercato Roma
Joao Moutinho ©LaPresse

La questione Dybala e la consapevolezza che Mourinho non avrà intenzione questa volta di accontentarsi rischiano però di far passare in secondo piano l’aspetto legato alle cessioni. In questi minuti è arrivato l’annuncio relativo al futuro di Mkhitaryan, che avrebbe comunicato al mister la scelta relativamente al nodo contrattuale che sta interessando non poco il mondo giallorosso e interista.

Nel frattempo, dal Portogallo, si sono infittite nuovamente le voci relative a quel Joao Moutinho seguito già a gennaio e appartenente alla scuderia Mendes. Monitorato appunto già in passato, il centrocampista portoghese è in scadenza contrattuale il prossimo giugno con il Wolverhampton e i Lupi no sembrano intenzionati a prolungare il matrimonio, in nome di un piano volto a sfoltire e ringiovanire la rosa.

L’ingerenza di Mendes potrebbe giocare un ruolo chiave, soprattutto considerando la grande stima nutrita da Mourinho nei confronti del numero 28 che, sempre secondo il portale portoghese Jn.Pt,   gradirebbe un’esperienza in Serie A.